Ribéry, respiro di sollievo: solo una giornata

Ribéry, respiro di sollievo: solo una giornata
LA NAZIONE SPORT

A sudare freddo è in particolare Castrovilli che oltre ad essere tornato decisivo a Genova (con l’assist per Vlahovic) è stato già contagiato dal coronavirus nel marzo 2020, all’epoca della prima ondata che non risparmiò quasi nessuno all’interno dello spogliatoio viola.

Firenze, 7 aprile 2021 - La mazzata tanto temuta sul conto di Franck Ribery, alla fine, non c’è stata.

Nel frattempo, per ovviare alle assenze già certe degli squalificati, scaldano i motori in vista di domenica sia Amrabat che Eysseric

Accanto a lui siederà anche Pulgar, fermato per un giallo rimediato sotto diffida: il cileno rivedrà con Ribery il campo in occasione dell’anticipo di sabato 17 con il Sassuolo (LA NAZIONE)

Su altre testate

In vent’anni di carriera Ribery ha rimediato cinque espulsioni dirette: una col Marsiglia, due in dodici anni col Bayern Monaco e due nelle ultime due stagioni con la maglia viola. Se stimolato dalla nuova programmazione tanto annunciata dal presidente viola, insomma, potrebbe rimanere. (Fiorentina.it)

Questo mese sarà decisivo per il futuro del francese, considerato il dubbio sulla sua condizione e sul suo rendimento. Subito dopo la gara sono arrivate le scuse per quell'intervento ingenuo che ha messo in difficoltà tutta la squadra. (Firenze Viola)

Oggi giornata speciale per Ribery, che però domenica non potrà festeggiare in campo perché squalificato Il francese compie oggi 38 anni! (Fiorentina.it)

Chi sostituisce Ribery? Ballottaggio tra i due ‘delusi’ della Fiorentina, ma c’è anche il terzo incomodo

I primi due nomi sono quelli di Callejon e Kouame, una sfida tra delusi da questa stagione, che con Iachini vorrebbero tentare l’operazione rilancio. Il Corriere dello Sport si concentra sui giocatori che potrebbero prendere il suo posto, per fare coppia con Vlahovic, e la sfida è una ipotetica corsa a tre. (Viola News)

Un’occasione da non buttare via per il marocchino, che fino ad oggi non ha del tutto convinto e rispettato le attese. Ma anche per Beppe Iachini, che nei prossimi giorni dovrà riuscire a caricare Amrabat in vista di una partita in cui ci sarà davvero bisogno del suo apporto (fiorentinanews.com)

La sensazione, come si legge sul Corriere dello Sport, è che il tecnico della Fiorentina deciderà all’ultimo chi affiancherà Vlahovic al centro dell’attacco. A giocarsi una maglia da titolare sono in due: José Callejon e Christian Kouame, con Valentin Eysseric pronto a recitare il ruolo di terzo incomodo. (fiorentinanews.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr