Torino, accoltella e ferisce gravemente l’ex fidanzata in strada: arrestato

Cronaca Qui INTERNO

I PASSANTI ALLERTANO IL 112. Alcuni passanti, vista la scena, hanno allertato il 112 che è quindi intervenuto immediatamente per bloccare l’aggressore, ancora nelle immediate vicinanze del luogo del delitto.

L’uomo, secondo gli inquirenti, ha aggredito la donna forse per motivi “passionali” e l’ha attaccata con diversi fendenti al torace, all’addome e al collo.

La donna, soccorsa dai sanitari del 118, è stata trasportata all’ospedale Mauriziano e ricoverata in prognosi riservata

L’AGGRESSIONE IN LARGO MARCONI. (Cronaca Qui)

La notizia riportata su altri media

A bordo del veicolo gli agenti del Commissariato San Secondo hanno trovato 4 dosi preincartate, 2 di marijuana e 2 di hashish, pronte per essere consegnate. In casa dell'uomo, inoltre, c'erano quasi 6.000 euro in banconote di vario taglio, diverse custodite all'interno di buste da tabacco, e circa 130 grammi di sostanza stupefacente. (La Stampa)

Nel pomeriggio di sabato 20 febbraio sono scattati i controlli a suo carico anche grazie al supporto di un cane poliziotto che ha partecipato ad alcune perquisizioni. (TorinoToday)

I controlli sono scattati ieri pomeriggio a seguito di un’attenta attività info-investigativa e riscontri mediante social network. L’uomo è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio mentre l’autovettura adibita a taxi è stata sottoposta a sequestro penale (Quotidiano Piemontese)

Da taxi driver a taxi puscher. Arrestato tassista

Dopo che negli ultimi mesi aveva più volte minacciato e molestato l’uomo, sabato 20 febbraio l’ha più volte tamponato con l’autovettura per impedirgli di raggiungere la Stazione Carabinieri di Barriera Milano per sporgere querela. (TorinoToday)

Altre due persone sono state arrestate a Torino e Cuceglio per atti persecutori e maltrattamenti in famiglia Nel quartiere Regio Parco, presso l’Ospedale San Giovanni Bosco, i carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno bloccato un cittadino egiziano che, in stato di ubriachezza, aveva aggredito un infermiere procurandogli delle fratture. (TorinoToday)

L'uomo è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio mentre l'autovettura adibita a taxi è stata sottoposta a sequestro penale (VocePinerolese.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr