Ora Elon Musk produce anche birra: ecco la Gigabier

Ora Elon Musk produce anche birra: ecco la Gigabier
Tech Fanpage ECONOMIA

Non poteva mancare la birra, che, oltre a essere disponibile in grandi quantità, nella stessa occasione è stata protagonista di un ulteriore annuncio: Musk ha pensato bene di lanciare la Gigabier, la nuova birra prodotta in casa Tesla.

A cura di Ivano Lettere. Lo scorso sabato Elon Musk ha inaugurato ufficialmente la prima Gigafactory europea di Tesla.

La nuova trovata. Com'era prevedibile, la bottiglia di questa nuova birra non ha nulla a che vedere con quelle normali

Oltre a rendere disponibile quantità enormi della bevanda dorata, nella stessa occasione Musk ha pensato bene di annunciare la nascita della Gigabier, la nuova birra prodotta in casa Tesla. (Tech Fanpage)

La notizia riportata su altri giornali

Elon Musk 11 ottobre 2021. Grazie alle azioni di Musk in Tesla e alla sua quota maggiore nella società privata SpaceX, di cui è CEO, Musk ha accumulato una grande fortuna. Secondo il Bloomberg Billionaires Index, Musk ha guadagnato 8,6 miliardi di dollari dalla chiusura del mercato venerdì e più di 52 miliardi di dollari quest’anno. (Corriere Locride)

Entro quest’anno Tesla potrebbe consegnare le prime unità prodotte nel suo stabilimento di Berlino. Se dato il via libera come previsto, la cosiddetta gigafactory avrà la capacità di produrre fino a 50 GWh di celle di batteria all’anno. (MotoriSuMotori)

Blue Origin sta facendo causa per frenare la concorrenza». Elon Musk risponde. Ovviamente Elon Musk ha preso Twitter per controbattere questi commenti, offrendo una lezione importante, e rivelando di più sulle intenzioni di Jeff Bezos: «SpaceX si è mossa per ottenere il 'permesso' di competere. (GQ Italia)

Tesla Gigafactory: 10 mila Model Y a settimana con batterie 4680

Elon Musk si ama scherzare, eppure stavolta lpannuncio della Gigabirra, a differenza di quello del lanciafiamme in dotazione alle Tesla, sembra non essere uno scherzo. (Automoto.it)

Non è la prima volta che Musk ha annunciato una linea di prodotti alcolici legati a marchio Tesla: lo scorso novembre, infatti, l’azienda ha lanciato sul mercato una tequila da record (250 dollari a bottiglia) prodotta in edizione limitata dall’azienda Nosotros Tequila. (greenMe.it)

La tecnologia del sito consentirà di produrre una carrozzeria ogni 45 secondi, con l’obiettivo di oltre 600 mila unità all’anno. In particolare si prevede una produzione attiva 7 giorni su 7, con 5.000 unità di Model Y a settimana dopo la fase iniziale di rodaggio. (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr