Doris e quel "Santo con tunica corta"

Doris e quel Santo con tunica corta
il Giornale ECONOMIA

E quel Duomo, del quale aveva recepito l'appello della Veneranda fabbrica dell'amico Fedele Confalonieri per contribuire ai restauri.

E così l'ultimo nato di casa Doris è proprio la raccolta fondi «Fermiamo la povertà», per distribuire generi alimentari, vestiario e materiale sanitario.

E, infatti, proprio banca Mediolanum dopo aver partecipato al progetto «Adotta una guglia», era stata la prima a sottoscrivere anche la sfida «Adotta una statua», ottenendo in prestito il Santo con tunica corta di autore ignoto

Il suo ultimo regalo è stata una raccolta fondi «per le famiglie in difficoltà economica che l'emergenza sanitaria ha reso ancor più fragili». (il Giornale)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Folla alla camera ardente di Doris, Pirovano (Mediolanum): "Uomo semplice e grande banchiere" 25 novembre 2021. (LaPresse) Aperta al pubblico la camera ardente di Ennio Doris, fondatore e presidente onorario di Banda Mediolamun, deceduto ieri. (Il Sole 24 ORE)

È la frase che suo papà Alberto gli disse dopo che Fausto Coppi, nella tappa di Bolzano al Giro del 1953 aveva fallito l’assalto alla maglia rosa Hugo Koblet La sua frase "C’è anche domani" ha una storia molto particolare. (La Gazzetta dello Sport)

Abbiamo il dovere di fare cose che vadano bene per i clienti, per gli agenti, per l’azienda e anche per il pianeta». Quella green è l’ultima sfida intrapresa da Mediolanum; umanità e ottimismo, il biglietto da visita di Ennio Doris. (IL GIORNO)

Silvio Berlusconi alla camera ardente di Ennio Doris

La società, che all'inizio è posseduta al 50% ciascuno, cresce rapidamente e qualche anno dopo cambia nome in Mediolanum (poi Banca Mediolanum) Un vero tormentone, imitato anche da un irresistibile Maurizio Crozza, che l'aveva portato nelle case di tutti. (Il Messaggero)

Il motto di Ennio Doris: «C’è anche domani» Emergenze, come la pandemia, ma anche piccole cose, pur sempre importanti. di Giovanna Maria Fagnani. L’ultimo regalo di Ennio Doris, fondatore di Banca Mediolanum, è stata un’ambulanza hi-tech in grado di sanificare l’aria. (Corriere della Sera)

Visibilmente commosso, Berlusconi ha abbracciato il figlio Piersilvio prima di risalire in macchina (askanews) - Anche Silvio Berlusconi alla camera ardente di Ennio Doris, allestita presso Palazzo Archimede a Basiglio. (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr