Bitcoin, maxi acquisto di Square: 3.318 a 170 milioni dollari

LaPresse ECONOMIA

Lo riporta una nota pubblicata sul sito ufficiale di Square

(LaPresse) – Square, la società di pagamenti elettronici co-fondata dal creatore di Twitter, Jack Dorsey, ha annunciato oggi di aver acquistato circa 3.318 bitcoin a un prezzo di acquisto complessivo di 170 milioni di dollari, nell’ambito dell’impegno che prosegue sulla criptovaluta.

Milano, 23 feb.

(LaPresse)

La notizia riportata su altri giornali

Quanto varrebbe oggi un investimento di 100 dollari fatto nel 2010? Un Bitcoin vale in questo momento 57mila dollari, con una crescita del 15% solo nel corso degli ultimi 7 giorni. (Money.it)

A contribuire a questi risultati è anche l’attenzione di molti investitori tradizionali o di grandi personaggi della new economy, come Elon Musk, il fondatore di Tesla. Questo porta la criptovaluta a valere oggi il 100% in più di quanto non fosse valutata a inizio 2021, dopo la crescita del +305% registrata nel 2020. (CorCom)

Bitcoin (BTC), ribasso e ripresa a 53.000 dollari. Il calo delle ultime ore porta i prezzi del Bitcoin a testare millimetricamente la trendline dinamica rialzista che unisce i minimi crescenti dal doppio minimo di fine gennaio. (Cryptonomist)

Tesla: l’investimento in Bitcoin ha generato più profitti della vendita di auto

Anche gli avvocati che propongono il recupero del denaro versato sono spesso collegati a sistema truffa. I truffatori a tema Bitcoin sono furbi e ben organizzati. Crescono a dismisura anche le truffe su Bitcoin: su Criptovaluta. (Criptovaluta.it)

Una fabbrica di bitcoin è radicata proprio in Italia: scopriamo precisamente dove si va a situare sulla cartina geografica. (kronic)

Lo ricordiamo: Tesla ha chiuso l’anno con un positivo di circa 700 milioni di dollari. Un profitto importante ma che deriva più dal meccanismo dei cosiddetti crediti verdi venduti alle altre case automobilistiche che dalla vendita di automobili. (Lega Nerd)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr