Un solo positivo e quattro contagiati guariti Vaccini sopra quota 167mila somministrazioni

Il Resto del Carlino INTERNO

Un cittadino si trova nel reparto di malattie infettive dell’ospedale cittadino e 7 nell’area medica Covid di Trecenta.

Numeri dei contagi in Polesine sempre più vicini allo zero: viene segnalato un solo nuovo caso di positività a fronte di quattro nuove guarigioni.

I cittadini over 60 che non hanno ancora ricevuto la dose potranno accedere liberamente nei centri vaccinali popolazione e ad essi sarà destinato il vaccino Johnson & Johnson

Nella giornata di martedì sono state più di 2 mila le somministrazioni effettuate. (Il Resto del Carlino)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Con 43.271 tamponi effettuati, sono 322 i casi in Lombardia nel giro di 24 ore, con il tasso di positività in leggero calo allo 0,7% (era 0,8%). Diminuiscono sia i ricoveri in terapia intensiva (-2) che quelli negli altri reparti (-63). (Corriere Bergamo - Corriere della Sera)

Come seconda strategia, si potrebbe mettere a punto e realizzare un campione statico rappresentativo che riguardi l’intera popolazione. Soprattutto, bisogna imparare dal passato e prevenire gli errori; ma c’è un errore che l’Italia sta commettendo e che potrebbe costarle caro il prossimo autunno: vediamo di che si tratta. (Money.it)

LEGGI ANCHE > Coronavirus, la situazione dei contagi in Italia: la mappa e i grafici interattivi. Vaccini - Nelle ultime 24 ore sono state somministrate 570.805 dosi di vaccini anti-Covid I decessi sono 88: il totale dall'inizio della pandemia sale così a a 126.855. (Notizie - MSN Italia)

Covid, GB verso terza ondata: "una sola dose di vaccino non basta" • Imola Oggi

I numeri comunque indicano una chiara contrazione dei contagi, passati in una settimana da 182 a 130. Il picco più elevato è stato quello di domenica 6, quando i contagi sono arrivati a quota 30, mentre quello più basso il 4 giugno con soli tre positivi. (Il Messaggero)

S’impenna il rimbalzo di casi di covid nel Regno Unito, alimentato dalla variante Delta (ex indiana) fino a 7.540, picco giornaliero degli ultimi 4 mesi. “Fondamentalmente il modello dice che c’è il rischio di una significativa terza ondata, ma non può essere definitivo sulla dimensione, che potrebbe essere sostanzialmente minore o della stessa magnitudine della seconda. (Imola Oggi)

Un passo in più verso quell’immunità di comunità cui la Regione guarda fissando il traguardo per settembre, prima che l’autunno riporti il rischio di una nuova ondata. Una percentuale cui stanno contribuendo le adesioni arrivate dagli studenti prossimi all’Esame di Stato, circa 7.400 nella regione, 3. (Il Messaggero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr