NBA, infortunio nella notte per Antetokounmpo, ancora in corso gli accertamenti

NBA, infortunio nella notte per Antetokounmpo, ancora in corso gli accertamenti
NbaReligion SPORT

Sarà fondamentale per la franchigia conoscere presto le condizioni di Antetokounmpo, poiché le partite regolari da giocare sono sempre meno e i Playoff sempre più vicini

Si tratta a tutti gli effetti di un infortunio, anche se coach Mike Budenholzer e l’intero staff sono ottimisti sulla sua gravità e sui tempi di recupero.

A tal proposito, dopo la sconfitta per 136-143 contro la franchigia texana, l’allenatore dei Bucks ha dichiarato a Eric Nehm di The Athletic:. (NbaReligion)

La notizia riportata su altri giornali

Gli Houston Rockets sorprendono i Milwaukee Bucks con 50 punti di Kevin Porter Jr. Per lui anche 11 assist, 31 con 9 rimbalzi per Christian Wood e 24+13 per Kelly Olynyk. (Sportando)

Lebron è tornato in campo dopo un periodo di assenza causa infortunio ma i Lakers perdono. Lebron James, la star dei Los Angeles Lakers, ha saltato le ultime 20 partite, a causa di una distorsione alla caviglia destra, durante un match del 20 marzo contro gli Atlanta Hawks. (SuperNews)

KD segna 22 punti solo nel terzo quarto in cui gli ospiti prendono il largo toccando anche il +21 Durant spinge Brooklyn, Dallas tallona i Lakers. Non si fa sorprendere, invece, Brooklyn (43-20) che viaggia a ritmi impressionanti. (la Repubblica)

NBA, Giannis Antetokounmpo: infortunio alla caviglia destra dopo 46 secondi. VIDEO

I Bucks sono stati sconfitti per 143-136 dai Rockets, in un match dove Giannīs Antetokounmpo ha abbandonato per un problema alla caviglia dopo appena 1' di gioco, con 1/2 ai liberi. A un certo punto ne sapremo di più sulle sue condizioni. (Pianetabasket.com)

Come riportato dallo Houston Chronicle, la guardia ha capito molto presto che sarebbe stata la sua notte:. Porter Jr, è ora quarto giocatore più giovane di sempre ad aver segnato 50 punti – dopo LeBron James, Brandon Jennings e Devin Booker–, nonché il più giovane ad aver fatto registrare 50 punti e doppia cifra alla voce assist (11) nella storia della lega. (NbaReligion)

A quel punto era chiaro a tutti che non sarebbe più tornato sul parquet: “distorsione alla caviglia destra” la diagnosi che andrà poi approfondita nelle prossime ore, ma la sua faccia sorridente e non (troppo) preoccupata in panchina - nonostante la sconfitta a sorpresa incassata dai Rockets - fa sperare a Milwaukee che il suo infortunio non sia nulla di grave. (Sky Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr