Ticino, vaccini anche per gli over 75

Ticino, vaccini anche per gli over 75
RSI.ch Informazione ESTERI

Nuove dosi sono però in arrivo, così da permettere da metà marzo anche la vaccinazione per le persone con oltre 75 anni.

di Massimiliano Angeli, Alex Ricordi, Ludovico Camposampiero

La vaccinazione anti-covid per tutte le persone con oltre 16 anni sarà però possibile in Ticino solo a partire da fine maggio, a causa dei ritardi e delle incertezze nelle forniture dei preparati Pfizer/BioNTech e Moderna, è stato reso noto durante una conferenza stampa delle autorità cantonali. (RSI.ch Informazione)

Se ne è parlato anche su altre testate

L’iceberg è spesso circa 150 metri. Il fenomeno arriva a circa dieci anni da quando gli scienziati del British Antarctic Survey hanno per primi notato alcune crepe nel ghiaccio. (LaPresse)

Si tratta di uno sviluppo importante per la crescita economica e per i mercati finanziari perché la politica monetaria agisce con uno sfasamento temporale. È importante sottolineare come dal nostro punto di vista gli investitori dovrebbero essere più cauti nell’interpretare queste oscillazioni della performance a breve termine. (Advisoronline)

«Siamo in anticipo di settimane rispetto all'obiettivo di 100 milioni di vaccini in 100 giorni», ha esultato durante un evento alla Casa Bianca, definendo il terzo vaccino in arrivo, quello di Johnson & Johnson «molto promettente». (Il Mattino)

USA | Il primo mese di presidenza Biden

Buone notizie che arrivano nei giorni in cui le vittime di Covid negli Usa da inizio pandemia hanno ormai raggiunto quota 500mila, numero superiore alle vittime americane nei due conflitti mondiali e nella guerra del Vietnam. (L'Unione Sarda.it)

Sono esattamente 2 mln 497.263 le vittime registrate come decessi da nuovo coronavirus in tutto mondo. Pare inoltre che ci sia una nuova mutazione del virus nella metropoli di New York che, secondo quanto riporta il quotidiano The New York Times, potrebbe indebolire l’efficacia dei vaccini. (ilMetropolitano.it)

Joe Biden ha giurato come nuovo presidente degli Stati Uniti il 20 gennaio: a poco più di un mese dal suo insediamente, proviamo a tracciare un primo bilancio delle sue azioni alla Casa Bianca. Una stima elaborata dal data scientist Youyang Gu mostra che gli Stati Uniti potrebbero raggiungere l’immunità di gregge tra luglio e agosto. (AgoraVox Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr