Borsa: Milano frena (+0,1%) con Saipem e banche

La Sicilia ECONOMIA

Fuori dal listino principale Mps cede l'1,13 per cento.

Ben comprati alcuni titoli legati al gas come Terna (+2,26%) e Italgas (+2,65%) o utility come A2A (+1,9%) ma a frenare il listino sono Saipem (-8,6%) e le banche.

opo meno di un'ora di scambi Milano rallenta e il Ftse Mib riduce i guadagni allo 0,18 per cento.

Deboli TIm (-0,3%) ed Eni (-0,5%)

Vendute Fineco (-1,39%), Unicredit (-1,37%), Banco Bpm (-0,14%) e incerte sulla direzione da prendere Bper (-0,03%) e Intesa (-0,02%). (La Sicilia)

Se ne è parlato anche su altre testate

I possibili scenari recessivi di fronte a una politica troppo aggressiva sui tassi da parte della banca centrale degli Stat Uniti restano un fattore di forte preoccupazione per gli investitori, quando i dati macroeconomici mostrano un'attività economica in rallentamento da entrambe le sponde dell'Atlantico. (Notizie - MSN Italia)

Piu' penalizzato il Dax di Francoforte (-0,9%). Borsa: Europa riduce calo con utility e Milano segna -0,2%, scende l'euro. Moneta unica tratta a 1,051 $ ma ha toccato minimo di 1,048 (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 23 giu - Migliorano gli indici azionari europei grazie al recupero delle utility, mentre soffre l'euro sceso temporaneamente sotto 1,04 dollari. (Il Sole 24 ORE)

Sempre con gli occhi puntati alla Federal Reserve, a Piazza Affari il Ftse Mib ha perso lo 0,8%, Francoforte ha ceduto l’1,7% e Parigi ha limitato i danni perdendo mezzo punto percentuale, salvata dai rialzi del comparto del lusso. (Il Sole 24 ORE)

eduta in calo per Milano (Ftse Mib -0,80% a 21.615 punti) così come per le Borse europee con l'euro debole e il manifatturiero tedesco sceso ai minimi da 23 mesi. Male soprattutto le banche, con Bper (-4,82%), Banco Bpm (-2,93%), Unicredit (-3,96%). (La Sicilia)

Partenza in discesa per Eni (-1%, poi ridotto a -0,2%) dopo lo stop alla quotazione della controllata Plenitude a causa delle condizioni di mercato attuali. Parigi e' la migliore e guadagna lo 0,9% mentre gli altri indici salgono di mezzo punto percentuale: il Ftse Mib di Piazza Affari segna +0,2%. (Il Sole 24 ORE)

Tra i titoli a minore capitalizzazione, in calo superiore al punto percentuale Mps dopo la presentazione del nuovo piano a un prezzo di 0,67 euro, sui minimi recenti In calo di oltre due punti percentuali Bper, Pirelli e Nexi, con le banche tendenzialmente deboli (Unicredit -1,8%, Intesa -1,3%). (Tiscali Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr