Covid. Appello di 101 tra Premi Nobel ed ex capi di Stato per rendere il vaccino gratuito

Covid. Appello di 101 tra Premi Nobel ed ex capi di Stato per rendere il vaccino gratuito
Quotidiano Sanità Quotidiano Sanità (Interno)

Il tempo stimato per lo sviluppo di un vaccino COVID-19 è di circa 18 mesi o meno, il che sarebbe un record di velocità assoluta.

Appello di 101 tra Premi Nobel ed ex capi di Stato per rendere il vaccino gratuito.

Su altri giornali

Infatti la fase tre di una sperimentazione di carattere farmacologico o vaccinale è quella in cui si verifica «davvero» se il preparato funziona e si dimostra ben tollerato con test su un numero importante di persone. (Corriere della Sera)

Presidenti, premi Nobel, personalità dello spettacolo, figure di primo piano del mondo imprenditoriale, politici, sindaci, accademici. "Dobbiamo elaborare una procedura inequivocabile per determinare quale sarebbe la cifra equa per rendere il vaccino di dominio pubblico", prosegue la lettera. (la Repubblica)

L'appoggio del ministro Speranza: “Nessuno deve mai restare escluso dalle migliori cure possibili". Esprimere la necessità di un vaccino contro il coronavirus e che sia un bene globale, alla portata di tutti. (Sputnik Italia)

La «guerra di popolo» contro il coronavirus, caldeggiata dal presidente Xi, include anche il vaccino per un’affermazione su scala globale. «Gli scienziati militari hanno avuto l’ordine di vincere la guerra globale per mettere a punto il vaccino», aveva non a caso titolato a marzo il South China Morning Post. (Corriere del Ticino)

Finora, circa 12 vaccini anti-Covid sono stati sottoposti a test sull’uomo. A oggi le forze armate cinesi possono contare su un totale di circa 2,6 milioni di militari e oltre 500mila riservisti. (Il Fatto Quotidiano)

Tra i firmatari ci sono Bono Vox, Andrea Bocelli, George Clooney, Sharon Stone, Matt Damon, Forest Whitaker. “C’è un’esplosione di attività di ricerca e studi clinici per trovare cure e vaccini”, si legge nella lettera pubblicata da repubblica. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti