Marcello Grasso, fratello di Pietro, arrestato per violenza sessuale

Marcello Grasso, fratello di Pietro, arrestato per violenza sessuale
Corriere della Sera INTERNO

L’inchiesta della procura di Palermo è partita dalla denuncia della paziente e ruota attorno al metodo del neuropsichiatra che utilizza il teatro come forma di terapia.

Grasso non si è avvalso della facoltà di non rispondere e ha fornito al giudice la sua versione dei fatti.

Denunciato da una sua paziente, il neuropsichiatra palermitano Marcello Grasso, fratello dell’ex presidente del Senato ed ex procuratore nazionale antimafia Pietro Grasso, è stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale aggravata. (Corriere della Sera)

Su altre testate

Con l’accusa di violenza sessuale aggravata nei confronti di una sua paziente è stato arrestato Marcello Grasso, 70 anni, neuropsichiatra, fratello dell’ex procuratore nazionale antimafia nonché ex presidente del Senato Pietro Grasso (LA NOTIZIA)

L'inchiesta è partita dalla denuncia della paziente e ruota attorno al metodo del neuropsichiatra che utilizza il teatro come terapia. E non ha screditato l'ex paziente ma ha fornito argomentazioni logiche per offrire una diversa ricostruzione dei fatti" (PalermoToday)

Con l'accusa di violenza sessuale è stato arrestato a Palermo il noto neuropsichiatra Marcello Grasso, 70 anni, fratello dell'ex presidente del Senato ed ex procuratore nazionale antimafia Pietro Grasso (La Stampa)

Arrestato il fratello di Pietro Grasso: è accusato di violenza sessuale

A mettere nei guai Marcello Grasso è stata una giovane donna, la quale nel mese di febbraio ha interrotto la terapia con il neuropsichiatra, denunciandolo alla polizia. È tra i neuropsichiatri più apprezzati della Sicilia, oltre ad essere il fratello dell’ex presidente del Senato ed ex procuratore nazionale antimafia. (ilGiornale.it)

A finire in carcere, a seguito di una misura di custodia cautelare richiesta dal pm e convalidata dal Gip, è il noto neuropsichiatra Marcello Grasso, fratello dell’ex presidente del Senato ed ex procuratore antimafia Pietro Grasso (Today.it)

La donna ha detto di avere indossato un costume di burlesque nello studio del medico dove sarebbero avvenuti gli abusi. L’inchiesta è partita dalla denuncia della paziente e ruota attorno al metodo del neuropsichiatra che utilizza il teatro come terapia. (La Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr