Ecco tutti gli americani che non possono entrare in Russia

Notizie - MSN Italia ESTERI

Tra i nomi figurano politici, a partire ovviamente dal presidente Joe Biden, ministri, capi di azienda, giornalisti e persino un famoso attore.

Freeman effettivamente parlò delle interferenze russe nelle elezioni presidenziali, e senza mezzi termini dichiarò: "Siamo stati attaccati, siamo in guerra"

Sono 963 i nomi dei cittadini statunitensi a cui Mosca ha proibito l'ingresso in Russia, come risposta alle sanzioni dopo lo scoppio della guerra in Ucraina (Notizie - MSN Italia)

Se ne è parlato anche su altre testate

- L’imprenditore Mark Zuckerberg L’elenco è stato rintracciato sul web dagli specialisti dell’intelligence e condiviso con tutti gli Stati che affiancano l’Ucraina nel conflitto. (Notizie - MSN Italia)

Ci sono in tutto 963 cittadini americani, nella lista di cittadini americani a cui sarà vietato l'ingresso in Russia, pubblicata sabato dal ministero degli Esteri di Mosca. Nel frattempo Mosca ha anche allargato la lista dei cittadini canadesi sottoposti a bando, in risposta a un simile provvedimento approvato dal governo Trudeau (la Repubblica)

Nella lista nera voluta da Vladimir Putin figurano anche personalità non politiche come Mark Zuckerberg e Morgan Freeman. Guerra diplomatica - Alla lista nera sono stati aggiunti anche 26 cittadini canadesi, inclusa la moglie del premier Justin Trudeau (Notizie - MSN Italia)

Dentro Joe Biden, il figlio Hunter, la vice presidente Kamala Harris, il capo della Cia William Burns e Mark Zuckerberg di Facebook, fuori Donald Trump. Non sorprende che ci sia il presidente americano, che in questi mesi ha più volte dato del 'criminale' e del 'macellaio' a Vladimir Putin. (EuropaToday)

Non sorprende che ci sia il presidente americano, che in questi mesi ha più volte dato del 'criminale' e del 'macellaio' a Vladimir Putin. Dentro Joe Biden, il figlio Hunter, la vice presidente Kamala Harris, il capo della Cia William Burns e Mark Zuckerberg di Facebook, fuori Donald Trump. (L'HuffPost)

Di tutte le personalità che facevano parte della precedente amministrazione repubblicana l'unico a essere sanzionato dal ministero degli Esteri russo è l'ex segretario di Stato Mike Pompeo. Non sorprende che ci sia il presidente americano, che in questi mesi ha più volte dato del 'criminale' e del 'macellaio' a Vladimir Putin. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr