Confindustria lancia l'allarme per i costi dell'energia. Gas oltre gli 80 euro ma occhio al freddo

Confindustria lancia l'allarme per i costi dell'energia. Gas oltre gli 80 euro ma occhio al freddo
Energia Oltre ECONOMIA

Il rischio, ha ammesso Marchesini, è quello di un blocco della produzione o di una delocalizzazione.

Secondo il vicepresidente dell’associazione degli industriali, gli interventi messi in campo dal governo finora non hanno raggiunto il 70% delle pmi.

ANCORA IN REVERSE FLOW IL GASDOTTO YAMAL-EUROPE. Ricorda invece Oilprice.com che il gas sul gasdotto Yamal-Europa attraverso la Bielorussia verso Polonia e Germania scorre ancora al contrario in direzione dalla Germania alla Polonia. (Energia Oltre)

Ne parlano anche altre fonti

Per sette giorni puoi navigare liberamente e sperimentare tutte le opportunità del sito. Se non sei abbonato e vuoi continuare a leggere la notizia che ti ha portato fin qui, attiva la prova gratuita. (Siderweb)

Per sette giorni puoi navigare liberamente e sperimentare tutte le opportunità del sito. Ogni lunedì la redazione di siderweb realizza il siderweb TG, il telegiornale della siderurgia che ti aggiorna sulle più importanti notizie della settimana (Siderweb)

Le imprese della provincia di Venezia potrebbero sostenere una spesa extra di quasi 600 milioni di euro, rispetto al 2019, a causa dell’aumento del prezzo delle tariffe elettriche. (VeneziaToday)

Caro energia, raddoppiato in tre anni il costo della bolletta per le imprese

Questa è una tempesta perfetta per il mondo delle imprese ed è solo una anticipazione di quello che avverrà con la transizione ecologica” Il costo dell’energia per le imprese nel 2019 è stato di 8 mld, nel 2021 di 20 mld e la previsione per il 2022 è di 37 miliardi”. (LaPresse)

Secondo l'azienda rappresenta "un esempio concreto" della visione "per un futuro più 'green'" e che "l'obiettivo 'emissioni zero'" si può ''realizzare con tecnologie sostenibili". Arriva un innovativo quadro elettrico che usa l’aria invece di un gas climalterante. (LaPresse)

Si è inoltre stimata per il 2022 una tariffa media dell’energia elettrica per le imprese pari a 150 euro per Megawatt/ora (MWh) I calcoli sono stati effettuati dall’Ufficio studi della Cgia di Mestre che, per l’anno in corso, ha ipotizzato un consumo complessivo di energia elettrica delle imprese pari a quello registrato nel 2019 (anno pre-Covid). (L'Eco di Bergamo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr