HarmonyOS: i servizi Google funzionano! Speranze per Huawei?

HarmonyOS: i servizi Google funzionano! Speranze per Huawei?
Tom's Hardware Italia SCIENZA E TECNOLOGIA

Ovvero la presenza del framework Google attivo e funzionante sull’ultima versione interna di HarmonyOS.

Proprio così, le immagini parlano chiaro e mostrano alcuni screenshot provenienti dal modello NOP-AN00 (Mate 40 Pro+) con installata una versione di HarmonyOS e i servizi Google attivi.

Se nelle versioni di Android post ban i servizi Google furono eliminati, oggi vi segnaliamo un episodio davvero misterioso. (Tom's Hardware Italia)

Se ne è parlato anche su altri media

La beta pubblica è attesa per giugno. ChanganDigital, leaker piuttosto famoso per quanto riguarda le informazioni relative all’universo Huawei, indica che il colosso cinese dovrebbe lanciare la beta pubblica di HarmonyOS per un gran numero di dispositivi a partire da fine maggio/inizio giugno. (TuttoAndroid.net)

HarmonyOS 2.0 per Huawei Mate X2 sembra comportarsi decisamente bene, con prestazioni fluide. Tutti i nodi verranno al pettine una volta che HarmonyOS 2.0 verrà lanciato ufficialmente in versione stabile e stando alla time line dell'azienda è probabile che manchi poco (GizChina.it )

Aggiornamento 30/04: dopo il comunicato di Huawei, apprendiamo da un leak l'effettiva compatibilità di Play Store con HarmonyOS. Inoltre, altri pacchetti del genere sembrerebbero essere stati semplicemente rinominati da “Android” ad “HarmonyOS“. (GizChina.it )

Huawei P50 torna a farsi vedere in compagnia di HarmonyOS (foto)

Una scoperta che lascia perplessi. Per risolvere questo enorme problema Huawei ha realizzato sia i Huawei Mobile Services (HMS) che HarmonyOS, il sistema operativo proprietario che l’azienda sta ancora testando in beta e che dovrebbe arrivare in versione stabile nelle prossime settimane. (TuttoAndroid.net)

Le intenzioni di Huawei in merito all’ingresso nel mercato delle auto elettriche sembrano molto serie. Degno di nota il fatto che Huawei già consenta di acquistare le vetture della linea SF 5 all’interno dei propri negozi fisici sul territorio cinese, così come attraverso lo store online VMall (Punto Informatico)

Sappiamo bene che i prossimi top di gamma di casa Huawei arriveranno sul mercato nell’ambito della serie P50. Posteriormente vediamo il modulo fotografico con almeno quattro sensori, così vistoso che ci ricorda quello di Xiaomi Mi 11 Ultra. (Androidworld)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr