Napoli - "Troppe gare, Uefa e Fifa stanno uccidendo i calciatori". De Laurentiis: "Concordo con Guardiola"

Napoli - Troppe gare, Uefa e Fifa stanno uccidendo i calciatori. De Laurentiis: Concordo con Guardiola
Torrechannel SPORT

Napoli – “Troppe gare, Uefa e Fifa stanno uccidendo i calciatori”.

Così il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis

De Laurentiis: “Concordo con Guardiola”. “Concordo completamente con quanto affermato da Pep Guardiola.

Pep Guardiola infatti dice: “troppe gare, Uefa e Fifa stanno uccidendo i calciatori“.

Non si possono non tenere nella giusta considerazione i campionati nazionali e i relativi tifosi. (Torrechannel)

Ne parlano anche altre fonti

"Concordo completamente con quanto affermato da Pep Guardiola. Il tecnico del Manchester City aveva attaccato le gare delle nazionali ieri, visto il calendario ingolfato dopo le partite internazionali (Sport Mediaset)

Fatiche che più di una volta hanno rimandato a casa dalle varie nazionali diversi giocatori, vittime di infortuni muscolari o di traumi. Grazie Guardiola”, ha concluso il presidente del Napoli. (La Gazzetta dello Sport)

I calendari sono troppo intasati tra impegni di club e quelli delle Nazionali e la sua frase ha fatto il giro del mondo: "Uefa e Fifa stanno uccidendo i giocatori". Le ha sentite bene anche il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis che ha dato ragione al tecnico e ha detto la sua in due post su Twitter: «Concordo completamente con quanto affermato da Guardiola. (fcinter1908)

De Laurentiis sta con Guardiola: "Fifa e Uefa stanno uccidendo i calciatori"

Le parole di Guardiola su Fifa e Uefa. "Questo è troppo. Anche se vorrebbero giocarle tutte, questo non è possibile. (Fantacalcio.it)

Pep Guardiola infatti dice: “troppe gare, Uefa e Fifa stanno uccidendo i calciatori”. É quanto sostengo anche io da quando ho iniziato a interessarmi di calcio! (CalcioNapoli1926.it)

Le sue dichiarazioni. Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, attraverso il suo profilo Twitter ha scritto un messaggio di appoggio a quanto espresso da Pep Guardiola in merito ai tanti impegni a cui sono sottoposti i calciatori delle squadre Nazionali. (Lazio News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr