Meteo, le previsioni per domenica 2 maggio: maltempo al nord/est con piogge torrenziali

Meteo, le previsioni per domenica 2 maggio: maltempo al nord/est con piogge torrenziali
MeteoWeb INTERNO

Le temperature sono attese in generale calo, mediamente di 3/4°C soprattutto al Centro Nord con clima, quindi, più fresco

Per la giornata di domani, le precipitazioni andranno concentrandosi soprattutto sui settori alpini e prealpini centro-orientali e sul Friuli-Venezia Giulia, localmente interesseranno anche il Piemonte, in forma più irregolare e occasionale la Liguria, fino all’alta Toscana.

Su questi settori sono attesi, tra la prossima notte e l’intera giornata di domani, accumuli fino a 150 mm, con fenomeni per qualche fase anche violenti e possibile rischio di qualche dissesto. (MeteoWeb)

Se ne è parlato anche su altre testate

Nella sostanza, mancherà un gradiente termico verticale tale da innescare instabilità di un certo rilievo e ciò a causa di un afflusso di aria fresca atlantica anche nei bassi strati, caratteristica questa che potrebbe contrassegnare gran parte della prossima settimana. (MeteoWeb)

Al Nord e in parte del Centro una forte instabilità, al Sud la presenza dell’anticiclone africano che interesserà il Sud. Primo Maggio con un’Italia divisa in due per quanto riguarda il tempo. (Corriere della Sera)

Il quadro meteo climatico, sulle nostre regioni, sta cambiando. Ridistribuzione che vedrà alcune depressioni affondare il colpo verso la Penisola Iberica, con conseguenti fiammate sahariane verso l’Italia. (Meteo Giornale)

Meteo con STRAPPO alla Primavera, dal CALDO alla TEMPESTA

’8 MAGGIO 2021, ANALISI E PREVISIONE. Una forte perturbazione ha attraversato l’Italia Settentrionale con qualche effetto anche sulle regioni centrali. Avremo poi alcuni giorni caratterizzati da temperature prossime alla media, in attesa di un possibile nuovo riscaldamento nella seconda parte della settimana. (Meteo Giornale)

Le previsioni di IlMeteo.it per lunedì 3 maggio. Nord Annuvolamenti compatti tra mattina e pomeriggio su rilievi liguri, aree alpine e prealpine lombarde e del Triveneto, Appennino emiliano-romagnolo con associati brevi rovesci. (Corriere della Sera)

Le piogge si concentrerebbero in un arco temporale ristretto, in tal senso potrebbero crearsi situazioni di criticità idro geologica Sarà un caldo probabilmente asfissiante, il caldo proveniente dal Nord Africa, dal Sahara, quel caldo che fa schizzare le temperature su valori troppo alti. (Meteo Giornale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr