Latina, Roma Latina, firmato l'accordo per il nuovo progetto del tracciato

Latina, Roma Latina, firmato l'accordo per il nuovo progetto del tracciato
latinaoggi.eu INTERNO

E opere connesse della lunghezza di 8 Km saranno la tangenziale di Lariano, il nuovo asse Velletri-Cori e il miglioramento funzionale della Strada provinciale Velletri-Cori

L'accordo, che sblocca un'opera infrastrutturale di cui si parla da 20 anni e che collegherà i Comuni di Roma, Pomezia, Ardea, Aprilia, Cisterna e Latina, prevede un progetto ecosostenibile a basso impatto ambientale e ridotto consumo di suolo che si snoderà attraverso l'adeguamento dei computi metrici del precedente tracciato. (latinaoggi.eu)

Ne parlano anche altri media

Il progetto entrerà nel dettaglio delle criticità evidenziate dai territori al fine di una condivisione sui temi dell’ecosostenibilità. Con questo Accordo il MIMS e la Regione Lazio concretizzano l’avvio della revisione del progetto del Corridoio Intermodale Roma-Latina, anche alla luce del documento finale dei lavori del Tavolo avviato nel maggio 2019 dalla Struttura Tecnica di Missione del MIMS. (h24 notizie)

I rimanenti tratti stralciati, definiti come opere complementari sono confluiti in un finanziamento separato: Via Apriliana; Via di Foce Verde; Tangenziale di Latina; SR Ariana; Tangenziale di Labico. Una procedura necessaria per il mutato contesto di riferimento rispetto a quello della procedura di gara risalente al lontano 2011. (Corriere Roma)

All’evento saranno presenti: il Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili Enrico Giovannini, il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, il sottosegretario al Ministero Economia e Finanze Alessandra Sartore e l’Amministratore Unico ASTRAL e Commissario Straordinario “Cisterna Valmontone” Antonio Mallamo (h24 notizie)

Roma-Latina, firmato l'accordo sull'aggiornamento del progetto

– Nel giorno in cui Mit, Regione Lazio e Astral firmano l’accordo di revisione del progetto per la realizzazione del Corridoio Intermodale Roma-Latina, l’amministratore unico di Astral, Antonio Mallamo, che è commissario straordinario per la Cisterna-Valmontone, illustra le novità e i passaggi relativi all’atteso collegamento autostradale la cui revisione è pronta ispirata a criteri di sostenibilità economica e ambientale. (Lunanotizie)

L’iniziativa si è svolta presso la Prefettura di Latina, alla presenza del prefetto Maurizio Falco e dell’amministratore unico di Astral Spa, Antonio Mallamo, nominato recentemente anche Commissario Straordinario della “Cisterna-Valmontone”. (Lunanotizie)

«Riprende in forma nuova - ha aggiunto il governatore -, con molta più attenzione all'ambiente, con la riduzione del consumo di suolo. Grazie alla collaborazione tra ministero, Astral e Regione un'opera che era finita in un binario morto riprende». (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr