Coronavirus, Draghi e la 'fine' del debito pubblico

Coronavirus, Draghi e la 'fine' del debito pubblico
Fortune Italia Fortune Italia (Interno)

I livelli più alti di debito pubblico diventeranno una caratteristica permanente delle nostre economie e sarà accompagnata dalla cancellazione del debito privato”.

Le perdite del settore privato – e il debito per colmare il gap – devono essere assorbite, in toto o in parte, dai bilanci pubblici.

La notizia riportata su altri media

La linea illustrata da Draghi è unica: bisogna salvare i posti di lavoro, per farlo bisogna dispiegare tutta la potenza dei governi e non importa di quanto salirà il debito pubblico. Draghi, si legge su milanofinanza. (Italia Oggi)

È Draghi che citano esponenti di rilievo del Pd, appena ricordano come il loro sia “il partito della responsabilità nazionale”. Prende infatti sempre più corpo l’ipotesi di un governo con dentro tutti, attuale maggioranza e opposizioni, che possa varare una necessaria manovra choc. (QuiFinanza)

Draghi, insomma, è apprezzato dovunque si guardi e sembra proprio “l’uomo che ci vuole” in questo momento. Con Draghi alla guida del governo, infine, nessun partito potrebbe essere accusato di inciucio o di manovre di palazzo. (La Legge per Tutti)

"Io penso che gli Eurobond potremmo vederli abbastanza presto, ma per fare questo non basta chiederli con insistenza. Occorre un'azione forte di pedagogia, psicologia e di politica", replica il senatore a vita Mario Monti, parlando a Skytg24 dell'emergenza Covid-19. (Adnkronos)

«Ci troviamo di fronte a una guerra contro il coronavirus e dobbiamo muoverci di conseguenza»: «il costo dell'esitazione potrebbe essere irreversibile». Livelli di debito pubblico più alti diventeranno una caratteristica permanente delle nostre economie e sarà accompagnata da una cancellazione del debito privato». (Il Messaggero)

Keynes… Draghi: "è come una guerra, serve più debito pubblico" – Rai News https://t.co/PuD0wz39jU — Andrea Mazzalai (@icebergfinanza) March 26, 2020. “La perdita di reddito del settore privato – e ogni debito assunto per riempirla – deve essere assorbita, totalmente o in parte, dai bilanci pubblici. (Finanza.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti