La violenza di gruppo a Campobello. La posizione degli indagati, le polemiche

La violenza di gruppo a Campobello. La posizione degli indagati, le polemiche
Tp24 INTERNO

Nella casa di Tre Fontane dove è avvenuta la violenza, invece, sono stati sequestrati materassi e altro. materiale al vaglio dei Ris di Messina

I carabinieri di Campobello, dopo la denuncia della giovane, hanno avviato le indagini, a partire dal sequestro dei telefoni cellulari dei ragazzi coinvolti.

no degli arrestati che, ai domiciliari, trova il tempo per connettersi e offendere i giornalisti sui social. (Tp24)

La notizia riportata su altre testate

Ieri abbiamo parlato del caso della ragazza di Campobello di Mazara che ha denunciato una violenza di gruppo da parte di quattro persone. Il padre della ragazza di Campobello di Mazara ha accusato la figlia perché aveva paura. (LA NOTIZIA)

Doppio dramma per la 18enne assalita da 4 giovani: 2 sono in carcere, 2 ai domiciliari. Il padre difende gli stupratori e dice: sono bravi ragazzi, lei era ubriaca. (TGS)

La stampa francese svela tutti i dettagli che coinvolgono il caso di Branco, che è anche oggetto di un procedimento disciplinare da parte del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Parigi. Branco è da sempre molto critico con le politiche del presidente francese Emmanuel Macron: è stato difensore di gilet gialli, ed è autore del libro ‘Crépuscule’ contro l’establishment francese. (LaPresse)

Regeni, legale famiglia Giulio: Fa paura debolezza procura Cairo con regime

Gli inquirenti hanno riferito che il quadro indiziario è chiaro, tanto che le ferite riportate dalla ragazza e le indagini successive hanno consentito al giudice l’emissione di provvedimenti cautelari nei confronti di alcune delle persone denunciate. (Telemia)

Non c’è stata nessuna violenza ! La vicenda dello stupro di Campobello assume sempre più risvolti inquietanti che scavalcano le aule di tribunale. (Itaca Notizie)

“Ci sono 4 indagati e indizi – spiega -, ci sarà un fascicolo che andrà in mano ai veri responsabili” che “si comportano come animali feriti, possono fare di tutto. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr