L'allarme dei medici di base: quest'anno l'influenza sarà peggio dell'anno scorso

L'allarme dei medici di base: quest'anno l'influenza sarà peggio dell'anno scorso
IL GIORNO SALUTE

La bassissima incidenza dell'influenza registrata lo scorso anno "non deve trarci in inganno.

"L'influenza infatti si autolimita tra chi è vaccinato e chi si ammala - spiega Scotti - Quest'anno, visti i pochi casi dell'inverno passato, c'è una grossa fetta che non ha anticorpi residui e potrebbe essere più suscettibile al virus".

Ecco che, se la circolazione del virus è stata ridotta, questo potrebbe essere un boomerang tra un mese", considerando che "una gran fetta della popolazione non ha avuto la malattia ed è scoperta. (IL GIORNO)

Ne parlano anche altre testate

Il professore, infine, auspica di “arrivare ad una normalità, in cui Covid sia paragonabile all’influenza, offrendo la terza dose solo ai soggetti più fragili” Infine, Pregliasco ha confermato che la terza dose di vaccino anti-covid sarà probabilmente consigliata a tutti. (Investire Oggi)

Intanto gli studi dei medici di base si stanno attrezzando per la nuova campagna vaccinale. «Così come per il vaccino anti Covid saranno a disposizione le farmacie del Lazio (ilmessaggero.it)

Proteggerli subito dai virus stagionali – e non a gennaio come già accaduto lo scorso inverno – significa non creare confusione nelle diagnosi di covid 19” “È conclamato – prosegue Girelli – che questo autunno/inverno sarà caratterizzato dalla doppia vaccinazione, quella anti covid e quella antinfluenzale. (MilanoToday.it)

Influenza, medici famiglia: "Forse più impattante dell'anno scorso"

Cosa contiene il vaccino antinfluenzale 2021-2022. Le composizioni dei vaccini influenzali per la stagione 2021-2022 autorizzati dall’AIFA e dall’EMA sono state pubblicate in Gazzetta Ufficiale Vaccino influenza 2021-2022: quando si deve fare. (Money.it)

E mi riferisco anche alla somministrazione dell’antinfluenzale per i bambini e gli studenti under12 che frequentano le scuole. (Agenzia askanews)

La bassissima incidenza dell'influenza registrata lo scorso anno "non deve trarci in inganno. Ecco che, se la circolazione del virus è stata ridotta, questo potrebbe essere un boomerang tra un mese", considerando che "una gran fetta della popolazione non ha avuto la malattia ed è scoperta. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr