Scherzi da milionari: Musk sfotte Bezos su Twitter

Scherzi da milionari: Musk sfotte Bezos su Twitter
laRegione ECONOMIA

Il suo patrimonio personale infatti, secondo il Bloomberg’s Billionares Index, si aggira ora sui 222 miliardi di dollari contro i 191,6 miliardi di Bezos

Il patron di Amazon aveva pubblicato un commento attaccando chi anni fa aveva descritto il progetto di Amazon “stupido” e destinato al fallimento.

A ricordare chi però ora è sul tetto del mondo, Musk ha replicato a Bezos con l’effige del secondo posto. (laRegione)

Ne parlano anche altre testate

Elon Musk si ama scherzare, eppure stavolta lpannuncio della Gigabirra, a differenza di quello del lanciafiamme in dotazione alle Tesla, sembra non essere uno scherzo. (Automoto.it)

Nell’immaginario globale “Tesla” e “guida autonoma” sono praticamente sinonimi. Ormai, quasi ogni marchio ha un progetto ben avviato sulla guida autonoma e uno di questi è Honda. (Motor1 Italia)

Ad Austin dovrebbero essere assemblati invece anche la seconda, attesa, generazione di Tesla Roadster e del camion elettrico Semi. La sede si trasferisce ad Austin, ma a Palo Alto resterà la fabbrica di Freemont, che sarà potenziata. (Auto.it)

Elon Musk è pronto ad aprire la fabbrica di Tesla vicino Berlino

A tal proposito è interessante la previsione di Elon Musk, il capo di Tesla e, in sostanza, l’inventore dell’auto elettrica Prova a rispondere il capo di Tesla, Elon Musk. (AutoMotoriNews)

Una dichiarazione che, però, non ha contribuito a rasserenare gli animi degli utenti Tesla Nell’ultima assemblea degli azionisti di Tesla, tenutasi ieri, Elon Musk ha stupito tutti aprendo alla possibilità di concedere la tecnologia di guida autonoma completa di Tesla, la Full Self-Driving, anche ad altri produttori, dietro il pagamento di una licenza. (DMove.it)

In questo scenario, la Germania deve ancora decidere l’entità degli aiuti di stato da riconoscere allo stabilimento Tesla dedicato alla produzione di batterie. Il ministro dell’Economia tedesco, Peter Altmaier, ha annunciato che il costruttore tedesco Opel dovrebbe ricevuto 437 milioni di euro per la fabbrica di batterie a Kaiserslautern (Wired.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr