Trattativa Mps-Unicredit, il sindaco di Siena: "No alla macelleria sociale"

La Nazione ECONOMIA

Siena, 3 agosto 2021 - "No alla macelleria sociale su Mps".

"Non dico no alla trattativa.

Le considerazioni del sindaco sul no a condizioni "che siano una operazione di macelleria sociale" non sono però ad una bocciatura a Unicredit.

E poi - ha ricordato il sindaco senese - conta anche la storia

E' chiaro e netto il sindaco di Siena Luigi De Mossi nel commentare nella conferenza stampa di questa mattina le prospettive della banca senese in relazione alla trattativa con Unicredit. (La Nazione)

Ne parlano anche altri giornali

Dopo l’approvazione della riforma della giustizia, la vicenda Mps-Unicredit promette di infiammare il dibattito politico estivo. Mettiamo pure che Unicredit abbia interesse a fare questa operazione: è possibile che debba essere gestita anche da Padoan?! (Il Sussidiario.net)

L'ultima parola su Mps spetta al presidente del consiglio Mario Draghi, che non è attivamente coinvolto nei colloqui con UniCredit, dicono da Palazzo Chigi. La tutela del marchio può avvenire in varie forme, conservandolo in parte della rete di sportelli toscana, oppure a livello di Fondazione Mps che potrebbe essere rafforzata (Investing.com)

Il Mef è chiamato a chiarire almeno 5 punti essenziali Mps-Unicredit: le questioni da chiarire. Sono molto attese le parole che il ministro Franco pronuncerà dinanzi alle commissioni Finanze riunite. (Money.it)

Dall’altro: la cessione è “inevitabile”, perché il piano della banca non è “conforme” ad alcuni degli impegni presi con l’Ue e quindi esiste il rischio che si superino i 2.500 esuberi stimati dall’istituto, se la Commissione dovesse alzare l’asticella. (Il Fatto Quotidiano)

Sta di fatto che il Tesoro cerchi da mesi un cavaliere bianco per MPS senza trovarlo. Lega, Fratelli d’Italia, Movimento 5 Stelle e Leu puntano al rinvio della ri-privatizzazione. (InvestireOggi.it)

"E' stato incredibile lavorare con loro, la musica e il calcio uniscono la gente", ha affermato Garrix, presentando 'We are the people' (La7)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr