Per Sergio Mattarella la fine della pandemia è vicina, ma l'attenzione deve restare alta

Yahoo Notizie INTERNO

Sergio Mattarella. Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella è intervenuto durante la cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico 2020/2021 all’Università Statale di Milano.

Sergio Mattarella, la pandemia ha fatto emergere “il senso del valore della ricerca e della riflessione critica”. Sergio Mattarella ha rimarcato “il senso del valore della ricerca e della riflessione critica”.

Si richiede attenzione per sorreggere e incentivare la ripresa del trasporto aereo, dei trasporti in generale e del turismo”, ha concluso il Presidente Mattarella

Non saremo mai abbastanza grati al mondo della scienza per la velocità e l’impegno con cui hanno consegnato all’umanità gli strumenti per sconfiggere la pandemia”. (Yahoo Notizie)

La notizia riportata su altri giornali

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella in occasione della cerimonia (ritardata) di apertura dell’anno accademico all’Università Statale di Milano ha tenuto un discorso a braccio dicendo parole importanti che devono invitare tutti alla riflessione. (Corriere Milano)

Premio speciale per gli studenti delle classi terze della Scuola Primaria di Ripalta Cremasca che hanno partecipato al progetto di educazione alimentare proposto da Coldiretti Cremona. Servizio di Sabrina Grilli (CremaOggi.it)

In tutto questo periodo di «stress straordinario» per l’Italia, però, il nostro Paese «non è stato né inerte né passivo». Per l’uscita dalla pandemia «siamo sulla buona strada, ma non ancora al traguardo». (Gazzetta del Sud)

Mattarella: “La pandemia ci ha insegnato il senso della ricerca, grati alla scienza”

Ma se si forma spirito critico e lo si incentiva, lo si sviluppa, possiamo essere certi che lo costruiremo bene” Mattarella: “Quando l’emergenza sarà alle spalle, sarà bene non rimuoverla dal ricordo”. (Quotidiano Sanità)

A seguire l’intervento di Guglielmo Mina, Presidente della Conferenza degli studenti e l’intermezzo musicale del violinista Davide Alogna e del pianista Roberto Issoglio che eseguiranno «Nuovo Cinema Paradiso» di Ennio Morricone. (Corriere TV)

Non saremo mai grati abbastanza al mondo della scienza per la velocità e l’impegno con cui ha consegnato all’umanità gli strumenti per sconfiggere la pandemia» Durante la pandemia è emerso per Mattarella «il valore della ricerca, che accomuna docenti e studenti, maestri e allievi. (La Nuova Venezia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr