Autostrade, agosto da incubo, un tratto di A10 chiuso

Autostrade, agosto da incubo, un tratto di A10 chiuso
La Repubblica INTERNO

La coperta è corta, e se si cerca di eliminare i cantieri da una parte, ecco che micidiali rispuntano dall'altra.

Con un periodo davvero da bollino nero pece: dalle 22 di venerdì 6 alle 6 del mattino di lunedì 23 sarà chiuso h24 il tratto il tratto della A10 fra Genova Aeroporto e Genova Pra', in direzione Savona

Così se la Liguria già da oggi vede alleggerire la pressione sulle proprie autostrade, e lo stesso sarà a settembre, quello che aspetta automobilisti e autotrasportatori sarà un agosto di fuoco. (La Repubblica)

La notizia riportata su altri giornali

Una chiusura necessaria ai lavori di rifacimento della volta della galleria “Provenzale”, non eseguibili in condizioni di traffico normale. Una prospettiva che fa già immaginare il caos nel ponente genovese, perché di fatto, per 18 giorni interi, tutto il traffico autostradale in direzione di Ventimiglia – compreso quello portuale – si sfogherà sulla viabilità ordinaria. (Il Fatto Quotidiano)

E' indispensabile che nell'incontro tra Autostrade per l'Italia e Comune di Genova, il Ministero dia delle risposte, e che vengano individuate soluzioni migliorative che riducano il forte impatto di questo cantiere sul traffico di Genova, che rischia di paralizzare il porto e l'intera regione". (Primocanale)

(LEGGI LA NOTIZIA) (ASCOLTA L'INTERVISTA A PESSINA). “Sarebbe un danno non solo per il porto ma per la città intera – spiega Spinelli – perché tutta l’economia ruota intorno allo scalo. Ho già sentito il presidente del porto Signorini, il sindaco Bucci, il presidente della Regione Toti: devono assolutamente ottenere lo slittamento dei lavori almeno dopo il 25 agosto se no non so cosa potrà succedere. (Primocanale)

Chiusura A10 in agosto, Toti: “Ipotesi preoccupante, rischio paralisi per l’intera Liguria”

E, considerando la proposta messa sul tavolo da Autostrade, il prossimo mese la situazione non dovrebbe migliorare, anzi. Se i piani non dovessero variare, la situazione potrebbe, dunque, essere preoccupante, come sottolinea anche il presidente della Liguria, Giovanni Toti (IVG.it)

C’è, purtroppo, una scadenza precisa sui criteri di sicurezza imposta dal ministero al concessionario su interventi giudicati improcrastinabili”. “L’anticipo dello stop dei lavori nelle due settimane di luglio anziché nelle due settimane centrali di agosto – afferma Giampedrone – è legata esclusivamente a valutazioni legate ai flussi di traffico, anche in relazione ai mezzi pesanti. (Imperiapost.it)

Così il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti in merito alla proposta, emersa nel corso della riunione di ieri del tavolo tecnico per i cantieri autostradali, di prosecuzione per due settimane consecutive del cantiere Genova Aeroporto-Genova Prà con chiusura della tratta h24 in direzione Savona sull’autostrada A10, volta a completare definitivamente l’intervento, giudicato non rinviabile e indifferibile all’autunno. (Genova24.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr