Buste paga e pensioni INPS: chi perde l'aumento del 2022

Consumatore.com ECONOMIA

E’ stato avviato il processo di riforma fiscale attraverso un primo taglio di alcune aliquote Irpef e la riduzione da cinque a quattro scaglioni.

L’aumento di buste paga e pensioni grazie al taglio dell’Irpef trova degli ostacoli per alcuni cittadini del Paese. La legge di bilancio del 2022 ha portato numerose novità per gli italiani in termini di circolazione del danaro.

Questo comporterà a breve, ossia da marzo, un taglio delle imposte su buste paga e pensioni. (Consumatore.com)

Su altre fonti

Resterà al 23% l’aliquota IRPEF prevista per i contribuenti con redditi fino a 15.000 euro Come cambiano le aliquote IRPEF 2022 e gli scaglioni di reddito. (MilanoBIZ)

La detrazione spetta per la parte corrispondente al rapporto tra l’importo di 50.0 euro, diminuito del reddito complessivo, e l’importo di 22.000 euro Modifica scaglioni IRPEF per i lavoratori dipendenti 2022. (lentepubblica.it)

Dispone infatti l'art. Addizionale comunale all'Irpef, per il restyling basta la variazione di bilancio. (Italia Oggi)

A pochi giorni dal pagamento dello stipendio di gennaio 2022, però, è bene essere chiari: sarà molto complicato che già nella busta paga di questo mese si possa assistere agli effetti della riforma fiscale. (Money.it)

Scende dal 38% al 35% l’aliquota per i contribuenti con redditi compresi tra 28 mila e 50 mila euro. Le professioni vincenti nel 2022: come entrare prepotentemente nel mondo del lavoro. Per capire cosa ci attenderà, ipotizziamo una retribuzione mensile di 2 mila euro per un totale di 24 mila euro all’anno. (ContoCorrenteOnline.it)

Novità anche sul fronte del bonus Renzi e delle detrazioni fiscali sui redditi da lavoro (per dipendenti, autonomi e pensionati), con l’addio per molti ai 100 euro in busta paga. La principale novità è il passaggio da cinque a quattro aliquote, con la contestuale revisione degli scaglioni di reddito. (GameGurus)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr