Nuovo stadio Ternana, consegnato il progetto: le parole del sindaco

Nuovo stadio Ternana, consegnato il progetto: le parole del sindaco
Approfondimenti:
Stadionews.it SPORT

Alle 16.45 verrà illustrato il progetto dagli stessi Tagliavento e Anibaldi in conferenza stampa presso il cinema multisala “The Space”.

La società ha consegnato al sindaco lo studio di fattibilità per il nuovo progetto dello stadio: Paolo Tagliavento ha infatti incontrato il sindaco Leonardo Latini per consegnargli ufficialmente la busta con tutti i fogli necessari.

LEGGI ANCHE. TERNANA, NUOVO STADIO LIBERATI:

“Si tratta di una procedura che dovrà coinvolgere diversi soggetti, oltre ai nostri stessi tecnici” conclude il sindaco. (Stadionews.it)

La notizia riportata su altri giornali

Quale è la squadra più prolifica nei cinque maggiori tornei d'Europa? Considerando i campionati dalla prima alla terza divisione, la migliore è italiana. (Sky Sport)

Noi ce l’abbiamo un imprenditore che ha voglia di fare grandi cose, ma tutti dobbiamo remare dalla stessa parte. Il club rossoverde illustra il progetto del futuro impianto al Cinema ‘The Space’: parla il vice presidente Tagliavento e il project manager Sergio Anibaldi. (Calcio Fere)

L'impianto sarà costruito dove ora c’è il Liberati e il campo sarà sempre agibile durante i lavori. All’interno dello Stadio ci sarà anche un museo della Ternana. (GianlucaDiMarzio.com)

Fere, nuovo Liberati: obiettivo ottobre 2024

Ad Avellino hanno pagato l’emozione del portiere” e con sottotitolo “Il tecnico della Ternana lancia una mezza stoccata ai lupi”, apparso in data 20 febbraio 2021 sul nostro portale, la redazione di SportAvellino. (SportAvellino.it)

Se il progetto comporta atti di competenza regionale, la conferenza di servizi è convocata dalla Regione che delibera entro 180 giorni dalla presentazione del progetto esecutivo. A seguito di questa approvazione - prosegue Salvati -, il proponente, ovvero la società Ternana Calcio, dovrà presentare al Comune il progetto definitivo. (TerniToday)

Nel progetto del nuovo Liberati non ci sono aree da espropriare: «Ricordo – ha voluto ribadire il vicepresidente di via della Bardesca – che è tutto finanziato da un privato. Un nuovo impianto moderno, accogliente completamente coperto, smart che offre livelli di corporate e di hospitality e insieme elevati livelli di sicurezza» (umbriaON)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr