Ancora niente zona bianca per la Calabria, smentita la previsione di Spirlì

Il Reggino INTERNO

Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, alla conferenza stampa di aggiornamento sulla campagna vaccinale.

Una comunicazione con la quale, in sostanza, il viene smentita la previsione del presidente facente funzione della Calabria Nino Spirlì che, in una intervista aveva pronosticato il passaggio della nostra regione dalla zona gialla a quella bianca

Lombardia e PA Trento andranno in zona bianca, firmerò un’ordinanza. (Il Reggino)

La notizia riportata su altri giornali

Si attendono le ordinanze del Ministero della Salute per la conferma dell’entrata di altri sei territori in zona bianca per un totale di ulteriori 28 milioni di persone nella fascia meno restrittiva. Stando ai dati ufficiali del monitoraggio dell’ISS di venerdì 11 giugno l’indice Rt nazionale è identico a quello della settimana precedente (0.68). (Notizie.it )

L'incidenza permette poi nuovi passaggi dal giallo al bianco: è il caso della Provincia di Trento, della Lombardia, del Lazio, dell'Emilia-Romagna, del Piemonte e della Puglia. Andando avanti di questo passo, a partire dal 21 giugno passeranno in bianco pure la Toscana, la Sicilia, le Marche, la Provincia di Bolzano, la Basilicata, la Calabria e la Campania. (Corriere dello Sport.it)

Tutte le regioni sono classificate a rischio basso tranne una, la Sardegna, che presenta un rischio moderato. La percentuale dei casi rilevati attraverso l'attività di tracciamento dei contatti è stabile: 40,3% contro 40,1% della scorsa settimana. (Avvenire)

Le regole in zona bianca. Ma cosa cambia per le regioni che da gialle diventano bianche? Mezza Italia e 40,5 milioni di italiani in zona bianca da lunedì 14 giugno con il passaggio di altre 5 regioni e una provincia autonoma nella fascia con meno restrizioni. (Money.it)

Abbiamo ormai incidenza di 26 casi e ciò ci colloca come secondo miglior paese dell’Ue». Crediamo fermamente nella scienza che ci ha offerto questi vaccini, e ringrazio gli italiani: siamo quasi a 1 italiano su 2 che ha ricevuto la prima dose ma dobbiamo ancora accelerare», ha detto il ministro Speranza (Gazzetta di Parma)

Ciò vuol dire che non è più necessario rientrare a casa entro una certa ora: ci si può insomma spostare spostare senza limiti di orario Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Piemonte, Puglia e Trento in zona bianca da lunedì 14 giugno. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr