Airola: incendio in una fabbrica di logistica, rischio di inquinamento ambientale

Airola: incendio in una fabbrica di logistica, rischio di inquinamento ambientale
Informazione Oggi INTERNO

Fortunatamente non si segnalano feriti, ma solo tanta preoccupazione da parte delle autorità per la grossa nube provocata dalla combustione di materiale plastico.

La grossa nube nera, elevatasi nell’aria è arrivata, spinto dal vento, anche nel casertano e nel napoletano

Un maxi incendio, è divampato ieri nella zona industriale di Airola.

Le fiamme divampate nei capannoni di logistica Sapa, nella zona industriale di Benevento, hanno sprigionato una grossa nube nera. (Informazione Oggi)

Se ne è parlato anche su altri media

Il sindaco del Comune ha ordinato ai propri cittadini di tenere chiuse le finestre e, nel caso, di abbandonare le abitazioni qualora venissero investite dal fumo. Da ieri pomeriggio un vasto incendio sta distruggendo lo stabilimento Sapa di Airola, in provincia di Benevento, e i vigili del fuoco sono ancora al lavoro nel tentativo di spegnerlo. (Il Fatto Quotidiano)

In fiamme il deposito della Sapa ad Airola, una fabbrica di plastica. A cura di Pierluigi Frattasi. Un incendio di grosse dimensioni si è sviluppato questo pomeriggio nel Beneventano. (Fanpage.it)

Grande è il lavoro dei pompieri che stanno svolgendo da questo pomeriggio per cercare di limitare al massimo i danni. Forte la nube che si è innescata questo pomeriggio per cause che sono in corso d’accertamento da parte dei caschi rossi. (anteprima24.it)

Airola, vasto incendio all’azienda Sapa: la colonna di fumo di materiali plastici arriva fino a Napoli

Così Erasmo Mortaruolo, Consigliere regionale della Campania è intervenuto sullo spaventoso incendio in atto ad Airola. “Vicinanza e solidarietà alla comunità, ai lavoratori e alla Valle Caudina (Ottopagine)

Vincenzo D’Anna, ex senatore e presidente nazionale dei biologi lancia un appello alle amministrazioni comunali in merito al disastro ecologico di Airola. Per quanto mi riguarda metterò a disposizione delle pubbliche amministrazioni equipe di Biologi esperti nel ramo per ogni utile consiglio e suggerimento, comunicando ufficialmente i recapiti dell’Ordine dei Biologi (EdizioneCaserta)

Sul posto anche il vice sindaco di Airola Michele Napoletano, che non esita a definire «drammatica» la situazione In fiamme materiale plastico e un’altissima colonna di fumo nero si è alzata nel cielo richiamando l’attenzione di cittadini e automobilisti della trafficata statale Appia. (Corriere del Mezzogiorno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr