Europei, Covid: la Spagna convoca altri 11 giocatori

Europei, Covid: la Spagna convoca altri 11 giocatori
La Gazzetta del Mezzogiorno SPORT

Una vera e propria squadra bis che si allenerà in una "bolla" per far fronte ad eventuali altri casi di coronavirus tra le "furie rosse".

Un totale di 17 giocatori di riserva starà lontano dall'altra bolla sanitaria formata attorno alla squadra spagnola.

'emergenza coronavirus allarma la Spagna che a tre giorni dall'inizio degli Europei convoca altri 11 giocatori dopo le positività al covid del capitano Sergio Busquets e Diego Llorente. (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Llorente positivo al Coronavirus: il comunicato. "La Rfef si rammarica di annunciare che il difensore centrale Diego Llorente è risultato positivo al termine degli ultimi test Pcr effettuati ieri mattina presso il centro di allenamento della selezione nazionale a Las Rozas” (Fantacalcio ®)

La Spagna deve esordire lunedì prossimo a Siviglia nel gruppo E degli Europei 2020 contro la Svezia, che ha registrato anch'essa ieri due casi di contagio da coronavirus: lo juventino Dejan Kulusevski e il bolognese Mattias Svanberg Lo ha annunciato la federcalcio spagnola Rfef". (Inter Dipendenza)

Ulteriori informazioni sulla procedura che sarà seguita saranno comunicate dalla Ministra Carolina Darias, che ha organizzato una conferenza stampa. A Sergio Bousquets si è aggiunto ieri Diego Llorente, venuto a conoscenza della diagnosi dopo gli ulteriori tes a cui sono stati sottoposti tutti i giocatori convocati e tutto lo staff guidato da Luis Enrique. (Calcio e Finanza)

Spagna, bolla separata per undici giocatori di picchetto

La Federazione spagnola ha poi anche specificato che "il raduno della Nazionale continuerà con tutte le routine di lavoro stabilite in situazioni di COVID 19. Il calciatore lascerà stasera il concentramento della Nazionale in un mezzo medicalizzato, seguendo tutti i protocolli sanitari stabiliti". (Sport Fanpage)

Lo ha annunciato oggi la federcalcio spagnola Rfef. La Spagna deve esordire lunedì prossimo a Siviglia nel gruppo E degli Europei 2020 contro la Svezia, che ha registrato anch'essa ieri due casi di contagio da coronavirus: lo juventino Dejan Kulusevski e il bolognese Mattias Svanberg (Milan News)

Una squadra alternativa in grado di sopperire a eventuali defezioni nel corso di Euro 2020, nel caso in cui le infezioni da Covid-19 dovessero aumentare dopo il secondo caso scoppiato in ritiro. (laRegione)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr