Caldo, bollino rosso domani in 16 città. Coldiretti: «Questo è l'anno più bollente di sempre»

Caldo, bollino rosso domani in 16 città. Coldiretti: «Questo è l'anno più bollente di sempre»
ilmessaggero.it INTERNO

Tre giorni di tregua: ma da giovedì temperature fino a 38 gradi. L'ondata di calore si abbatte sull'Italia, dunque.

«Se il 2022 finisse adesso sarebbe l'anno più caldo di sempre», ha commentato all'ANSA Michele Brunetti dell' Isac-Cnr

ROMA Roma, la siccità fa sparire le zanzare EMERGENZA Siccità, il Po non è più un "grande.

Domani bollino rosso in 16 città: Bolzano, Brescia, Campobasso, Firenze, Frosinone, Latina, Milano, Palermo, Perugia, Rieti, Roma, Torino, Trieste, Venezia, Verona, Viterbo (ilmessaggero.it)

Su altre testate

Mentre i giorni che potremmo definire "bollenti", con temperatura massima oltre 35°C, quest’anno sono 10 contro i 7 del 2003. Ma il dato più sorprendente del caldo insopportabile di questi giorni è dovuto alla insistenza prolungata di temperature oltre la media. (il Resto del Carlino)

Nel 2022, così come nel 2003, il caldo è iniziato però fin da maggio e nel bimestre di “estate anticipata” maggio-giugno 2022 la temperatura media è stata di 23.9°C. Il picco assoluto nel 2003 fu di 36.4°C (il 13 giugno) , mentre quest’anno è stato di 35.9°C il 20 giugno. (SulPanaro)

Il mese di luglio appena concluso segna all’Osservatorio di piazza Roma una temperatura media di 28.8°C. L’estate è iniziata precoce dal mese di maggio, come nel 2003, così analizzando il trimestre maggio-luglio notiamo una temperatura media di 25.6°C, valore che, per l’appunto, supera il primato dell’estate 2003. (ModenaToday)

Il 2022 è l’anno più caldo di sempre: a luglio quasi 3 gradi in più

Cnr: "Le medie mensili potrebbero scendere nei prossimi mesi" approfondimento Clima, lo scioglimento del ghiacciaio de la Mare in Trentino. VIDEO "Luglio 2022 si registra come il secondo luglio più caldo da quando vengono realizzate le misurazioni, secondo solo al 2003, così come lo sono stati anche maggio e giugno", ha spiegato Brunetti. (Sky Tg24 )

(Teleborsa). (Teleborsa) - I primi sette mesi proiettano ilcome l'anno più caldo di sempre. "Luglio 2022 si registra come il secondo luglio più caldo da quando vengono realizzate le, secondo solo al 2003, così come lo sono stati anche maggio e giugno", ha aggiunto Brunetti. (Borsa Italiana)

Sabato sono previsti i primi cali della temperatura su Triveneto, est Lombardia ed Emilia mentre nelle altre regioni la situazione resterà praticamente stabile Ad oggi e nel complesso i primi 7 mesi dell’anno fanno registrare un +0,98 gradi. (Blitz quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr