Montecchio, 21enne uccisa in casa a colpi di pistola, il corpo trovato dal marito

Montecchio, 21enne uccisa in casa a colpi di pistola, il corpo trovato dal marito
Corriere della Sera INTERNO

Secondo quanto appurato dai Carabinieri, la ragazza aveva conosciuto da poco il sospettato, un 40enne.

Si chiamava Alessandra Zorzin, aveva 21 anni e faceva la parrucchiera, la giovane uccisa a Montecchio Maggiore da un uomo che è poi fuggito.

I vicini di casa lo hanno visto parcheggiare mercoledì mattina nel piazzale dell’abitazione della giovane e poi fuggire

Con il marito viveva nella località vicentina da un anno e mezzo. (Corriere della Sera)

La notizia riportata su altre testate

A distanza di soli cinque giorni dall’ultimo femminicidio, oggi si è perpetrato un altro omicidio di una giovane donna in provincia di Vicenza. A colpi di pistola è stata uccisa da un uomo una 21enne, nella sua casa di Montecchio Maggiore, a pochi chilometri dal capoluogo berico. (Metropolitan Magazine )

Al momento del delitto Alessandra Zorzin era sola in abitazione perché la bambina era all’asilo e il marito a pranzo dai suoi – Si è tolto la vita l’uomo ritenuto responsabile dell’omicidio di Alessandra Zorzin. (Roccarainola.net)

Si tratta di una comunità molto tranquilla e nessuno sa spiegare questo terribile gesto - afferma il sindaco di Montecchio Gianfranco Trapula - ancora una volta, purtroppo, ai danni di una giovane donna e giovane mamma». (La Sicilia)

Alessandra uccisa a 21 anni, trovato morto il killer della giovane madre

Il killer si sarebbe dato alla fuga: è ricercato dalle forze dell’ordine. A scoprire. (GeosNews)

Si è ucciso con un colpo di pistola, la stessa arma con cui poche ore prima aveva tolto la vita a una giovane mamma di 21 anni di cui sarebbe stato un amico. L’epilogo di una giornata tragica ieri sera alle 20,30 nella zona del casello autostradale di Vicenza Ovest dove l’assassino di Alessandra Zorzin, una figlia di 2 anni, oramai intercettato da carabinieri e polizia dopo 8 ore di inseguimenti tra Vicenza, il Lago di Garda, l’Emilia, si è tolto la vita. (PrimoWeb)

Alessandra e il marito vivevano da un anno e mezzo a Montecchio Maggiore. I vicini cercano allora il marito, l’unico ad avere le chiavi di casa. (Internapoli)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr