Spostamenti tra regioni vietati fino al 27 marzo. Cosa cambia col primo Dpcm Draghi

Spostamenti tra regioni vietati fino al 27 marzo. Cosa cambia col primo Dpcm Draghi
ArezzoNotizie INTERNO

Il nuovo decreto spostamenti tra regioni e il primo Dpcm Draghi. Il nuovo decreto di Draghi conserva la possibilità di fare visita ad amici e parenti, ossia la regola, per ora valida fino al 5 marzo, che consente di spostarsi verso un'altra abitazione privata massimo in due persone, più i figli minori di 14 anni.

Nel nuovo decreto (i cui effetti sortiranno dal 28 febbraio) potrebbero trovare spazio maggiori restrizioni per le zone rosse locali nei comuni focolaio e nelle zone limitrofe. (ArezzoNotizie)

Su altre fonti

La stretta di Draghi: ancora restrizioni per gli spostamenti e visite ad amici e parenti (Di martedì 23 febbraio 2021) Il Consiglio dei ministri ha approvato ieri, lunedì 22 febbraio, il nuovo decreto anti - Covid che proroga il blocco degli spostamenti tra regioni fino al 27 marzo 2021 . (Zazoom Blog)

Fino al 27 marzo 2021, nelle zone rosse, non sono consentiti gli spostamenti verso abitazioni private abitate diverse dalla propria, salvo che siano dovuti a motivi di lavoro, necessità o salute. Il decreto -legge – Ecco il comunicato del Governo. (moltocomuni)

Fino al 27 marzo 2021, nelle zone rosse, non sono consentiti gli spostamenti verso abitazioni private abitate diverse dalla propria, salvo che siano dovuti a motivi di lavoro, necessità o salute. Confermata la regola che limita gli spostamenti verso le abitazioni private a due adulti con in più solo i figli minori di 14 anni. (ilFormat)

Governo al lavoro per licenziare decreto Ristori 5: quando può arrivare

Sembra sia tutto pronto per il prossimo Dpcm che sostituirà quello del 5 marzo forse già nel fine settimana. Ovviamente solo in zona gialla o in zona arancione; in zona rossa sono vietati. (ROMA on line)

Nel fine settimana dovrebbe arrivare il nuovo Dpcm o decreto sulle chiusure di negozi, ristoranti, palestre, piscine, cinema e teatri, con le attività che chiedono di poter riaprire in sicurezza. (The Italian Times)

Nelle intenzioni del precedente governo si ragionava ad una nuova tranche di 26 settimane e 8 settimane per l’industria Attesa per il nuovo decreto Ristori 5, il primo del governo Draghi ed il quinto dall’inizio della pandemia del Covid. (LiberoReporter)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr