Covid-19, giornata di vaccini a Chiusa Sclafani

Covid-19, giornata di vaccini a Chiusa Sclafani
Radio Antenna Bisacquino ECONOMIA

Vaccinati quasi 80 cittadini, altri 50 si sono già prenotati per il prossimo turno

«Grande soddisfazione sia per l’amministrazione comunale, che per il personale sanitario che ha partecipato ai lavori – commenta il sindaco di Chiusa Sclafani, Francesco Di Giorgio -.

Sono convinto che sia necessario avvicinare il vaccino ai cittadini, piuttosto che aspettare i tempi lunghi dovuti alla prenotazione». (Radio Antenna Bisacquino)

Su altre testate

Da oggi, giorno di Pasqua, anche ’la galleria’ di Empoli, così come il Creaf di Prato, il Mandela Forum di Firenze e "la cattedrale" di Pistoia resteranno aperti per 15 ore al giorno. Con l’incremento dell’attività è prevista, a breve, l’apertura di un ulteriore punto nel territorio empolese, che potrà garantire un numero maggiore di iniezioni. (LA NAZIONE)

Con quale competenza lei dichiara inaffidabile un… - mpignatiello : L'unica soluzione possibile per #AstraZeneca per recuperare l'immagine. AstraZeneca, la soluzione tedesca: seconda dose con altro vaccino (Di venerdì 2 aprile 2021) «Per la seconda dose somministrate un vaccino diverso da AstraZeneca». (Zazoom Blog)

Le somministrazioni di vaccino contro il Coronavirus in Italia sono arrivate a quota 10.697.459 e le persone che hanno ricevuto anche la seconda dose sono al momento 3.351.019. La mappa che segue mostra invece quali sono le regioni più virtuose nella campagna vaccinale e quelle che invece stanno procedendo a rilento con le somministrazioni. (Open)

AstraZeneca | la soluzione tedesca | seconda dose con altro vaccino

Da domani raddoppio dei turni negli Hub vaccinali dell’Azienda USL Toscana centro con somministrazioni no-stop: mattino, pomeriggio e sera con orario continuato dalle ore 7,30 alle 22,30. Per quanto riguarda nello specifico Prato e il Pegaso 2 Creaf: i turni saranno di cinque ore consecutive al fine di somministrare 1.080 dosi giornaliere. (tvprato.it)

GERMANIA – Per gli under 60, si legge, si raccomanda che al posto della seconda dose di vaccino AstraZeneca venga somministrata una dose di un vaccino mRna 12 settimane dopo la prima iniezione. (Momento Italia)

Un quantitativo che rientra tra le 3.298 dosi in consegna, tra ieri e oggi, anche ai distretti di Bari, Bitonto e Mola Di Bari. Proprio a Barletta domani saranno somministrate 350 dosi mentre per la prossima settimana sono state calendarizzate già 700 vaccinazioni al giorno. (il Paese Nuovo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr