Coronavirus, l'andamento in Piemonte e nel Biellese

Coronavirus, l'andamento in Piemonte e nel Biellese
newsbiella.it INTERNO

I tamponi diagnostici finora processati sono 2.860.905 (+11.988 rispetto a ieri), di cui 1.119.326 risultati negativi

I ricoverati non in terapia intensiva sono 1.868 (+11 rispetto a ieri).

I casi sono così ripartiti: 106 screening, 446 contatti di caso, 250 con indagine in corso; per ambito: 24 RSA/Strutture Socio-Assistenziali, 80 scolastico, 698 popolazione generale.

Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 802 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 64 dopo test antigenico), pari al 6.7% degli 11.988 tamponi eseguiti, di cui 5.624 antigenici. (newsbiella.it)

Su altri media

I decessi comunicati dall'Unità di crisi regionale sono 8, di cui uno relativo a oggi, che portano il totale delle vittime da inizio pandemia a 9.265. I ricoverati in terapia intensiva sono 138, otto in più rispetto a ieri, mentre i pazienti in cura negli altri reparti sono 1.868 (+11). (Sky Tg24 )

Per fortuna, nessun decesso in provincia di Alessandria, ancora a 1.406 casi (0). I casi sono così ripartiti: 106 screening, 446 contatti di caso, 250 con indagine in corso; per ambito: 24 RSA/Strutture Socio-Assistenziali, 80 scolastico, 698 popolazione generale. (Radio Gold)

La macchina delle vaccinazioni in Piemonte ingrana il turbo. Nonostante altri tagli alle forniture si profilino per marzo - arriveranno 460 mila dosi, 15300 in meno di quelle promesse - l'indicazioni alle Asl è a non conservare troppe scorte. (La Repubblica)

Anticipo di primavera in Piemonte, temperature in rialzo fino a 20 gradi

E' questa la situazione di oggi, sabato 20 febbraio,secondo l'Unità di crisi della regione Piemonte. Le persone in isolamento domiciliare sono 10.608 I tamponi diagnostici finora processati sono 2.848.917(+ 20.595 rispetto a ieri), di cui 1.114.541 risultati negativi. (NovaraToday)

Il verdetto spetta comunque a Roma, al Cts: noi siamo convinti che con questi numeri il posizionamento sia questo, ma dovranno deciderlo domani il Cts e il ministero della Salute. I numeri sono da zona gialla, ma per la permanenza del Piemonte nella fascia a rischio più basso dipenderà dalla decisione del Comitato tecnico scientifico e dal peso che sarà dato alla diffusione delle varianti. (La Repubblica)

Il promontorio anticiclonico di matrice nord africana che avvolge il Piemonte e che potrebbe durare fino a fine settimana, determinerà quindi anomale condizioni di tempo mite e soleggiato e temperature massime in netto rialzo che raggiungeranno valori tipicamente primaverili. (TorinoToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr