Dimarco padrone dell’Inter a sinistra: Dalbert volato via, Perisic ancora out

Inter-News SPORT

Dimarco chiamato agli straordinari pre-campionato. SOLUZIONE UNICA – Dimarco oggi è una garanzia per l’Inter.

E servirà quasi una settimana per rivedere all’opera Ivan Perisic (vedi articolo).

Nel frattempo, Dimarco – causa meritate vacanze per Alessandro Bastoni – è il padrone della fascia sinistra dell’Inter

Dimarco è il jolly giusto al momento giusto per l’Inter di Inzaghi.

Merito del mercato e delle ferie posticipate altrui. (Inter-News)

Se ne è parlato anche su altri media

Lazaro, parla l’ agente – Il nome di Valentino Lazaro è da tempo accostato al Benfica ma la tanto attesa fumata bianca non è ancora arrivata. E’ una società interessante, ma ogni trattativa al momento è lontana dall’essere chiusa. (Europa Calcio)

Lo trovo riduttivo, sono più completo di quanto qualcuno possa pensare. Mi rendo utile anche in fase difensiva; l’anno scorso ho confezionato degli assist, mi sono procurato un rigore, contribuisco alla costruzione della fase offensiva (Cagliari News 24)

Valentino Lazaro, tornato all’Inter dopo l’ultima stagione in prestito al Borussia Mönchengladbach, vuole restare all’Inter. Resta però in piedi il discorso che i nerazzurri stanno facendo per la sua cessione al Benfica. (Inter-News)

Dalbert firma: un anno in prestito al Cagliari

E sullo stipendio lordo per il 2021-22 del belga (8,5 milioni) qualcosa da risparmiare c'è. Il belga, schierato anche ieri titolare in amichevole da Simone Inzaghi, non rientra nei piani della società e del nuovo allenatore per la nuova stagione. (fcinter1908)

Nel 2019-20 passa in prestito alla Fiorentina: con i viola scende in campo 34 volte, realizzando 9 assist. A vent'anni si trasferisce in Portogallo, per indossare la maglia dell'Academico Viseu: in due stagioni 45 presenze e 2 gol. (La Nuova Sardegna)

Discorso diverso, invece per Scamacca: il giovane del Sassuolo piace molto, ma i neroverdi, almeno in questa fase del mercato, non aprono al prestito con diritto di riscatto. Discorsi rimandati a fine agosto: a quel punto, l’Inter, con la situazione esuberi chiarita, avrà più margine di manovra (Inter-News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr