“Camouflage”: Ditonellapiaga racconta l'album

“Camouflage”: Ditonellapiaga racconta l'album
Spettacolo Periodico Daily CULTURA E SPETTACOLO

“Camouflage”: i brani. Nel corso della round table Ditonellapiaga ha raccontato la genesi dei brani.

Nella round table di oggi, mercoledì 12 gennaio, Ditonellapiaga ha presentato il suo primo lavoro discografico intitolato Camouflage.

Uscirà il 14 gennaio l’album Camouflage con cui Margherita Carducci, in arte Ditonellapiaga, approda sul mercato musicale italiano.

La storia di quest’ultimo brano nasce quando Ditonellapiaga ascolta il giro di basso poi inserito nella canzone

“Essendo la mia opera prima, è una raccolta di canzoni nate come figlie uniche”, dichiara Margherita nel corso della round table. (Spettacolo Periodico Daily)

Ne parlano anche altri media

“Connessioni” è la fotografia di un momento in cui lei non ha voglia di sentire nessuno e di una relazione con una persona con cui non ha alcuna connessione, “Tutto ok” è “una montagna russa” di emozioni e “Altrove” è “una storia drammatica generazionale da film”: “Io e i miei coetanei viviamo con la sensazione di essere costretti a cercare continuamente la sicurezza, nella vita e nel lavoro. (Radio Italia)

“Sono la Rettore, mi chiamano per fare casino, è sempre stato così alla gente piaccio perché dico quello che penso La confessione che non ti aspetti da Donatella Rettore. (Il Fatto Quotidiano)

> , afferma sulla sua prima volta a Sanremo, perché è una > ma una volta superata l’ansia > . A Sanremo con Rettore. Ditonellapiaga parteciperà tra i Big al settantaduesimo Festival della Canzone Italiana con il brano “Chimica” in coppia con Donatella Rettore. (End of a Century)

Ditonellapiaga: «Mi travesto e mimetizzo, ma cerco di restare me stessa» | il manifesto

Un talento che le consente di stare a suo agio sia sul palco di un night club newyorkese che su quello di un grande festival pop o di un club votato alla musica indie. Camouflage è il modo migliore per scoprire Margherita Carducci/Ditonellapiaga: dodici brani che costituiscono un caleidoscopio di emozioni, amori, ricordi, paure e insicurezze, sogni e aspirazioni, delusioni e rinascite (Radiogold)

In Camouflage troviamo una serie di canzoni nate come figlie uniche, ma legate dal leit motive dell’ecletticità che rispecchia la mia indole principale“. Come un chimico attento ai dosaggi, Ditonellapiaga chiude Camouflage riportando l’equilibrio emotivo grazie all’iniezione di sana autoironia di Carrefour Express, l’ultima traccia. (Spettacolo.eu)

A parlare è, scommettiamo, la nuova icona dell’urban pop italiano ovvero la romana Margherita Carducci alias Ditonellapiaga che, fra qualche settimana, parteciperà al Festival di Sanremo insieme a Rettore. (Il Manifesto)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr