Covid Lazio, Gimbe: dati su ricoveri e terapie intensive vicini alla soglia limite

Covid Lazio, Gimbe: dati su ricoveri e terapie intensive vicini alla soglia limite
Fanpage INTERNO

Covid Lazio, Gimbe: dati su ricoveri e terapie intensive vicini alla soglia limite L’incidenza nel Lazio è di 275 casi positivi per 100mila abitanti.

Secondo quanto emerge dalla rilevazione negli ultimi quattordici giorni, l'incidenza che emerge è di 275 casi positivi per 100mila abitanti.

I dati su ricoveri e terapie intensive sono vicini alla soglia limite.

Ricoveri e terapie intensive del Lazio vicini ai limiti. (Fanpage)

Ne parlano anche altri giornali

Gli ultimi dati dell’Istituto superiore di sanità evidenziano la riduzione dell’efficacia vaccinale dopo 6 mesi dal completamento del ciclo, confermando la necessità della dose di richiamo. La provincia di Ravenna, con 214 nuovi casi per 100mila abitanti, è tra quelle d'Italia dove il Covid viaggia più velocemente. (RavennaToday)

Sono stabili a 127 mila, nell’ultima settimana, le prime dosi di vaccino somministrate, “un numero che, seppure esiguo, dimostra che esiste ancora la possibilità di convincere gli indecisi”. Sotto soglia di saturazione i posti letto in area medica (9%) e in terapia intensiva (5%) occupati da pazienti Covid-19. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

Anche la provincia autonoma di Bolzano finirà in giallo da lunedì: il ministro della Salute Speranza firmerà oggi l'ordinanza Sono 71 le vittime, e i ricoveri continuano ad aumentare, sia in terapia intensiva che nei reparti Covid ordinari. (Leggo.it)

Coronavirus, i dati dell'osservatorio Gimbe: la provincia di Forlì-Cesena la quarta d'Italia per numero di nuovi casi

Gorizia, seconda peggiore in Italia, sale a 492 casi (erano 369 sette giorni fa), superando Bolzano, terza a 442. Il monitoraggio Gimbe rileva nella settimana 17-23 novembre, rispetto alla precedente, un aumento di nuovi casi (69.060 vs 54.370) e decessi (437 vs 402). (Il Friuli)

L’altro fratello, Pantaleone Mancuso, detto “l’Ingegnere”, è invece in carcere dopo essere stato catturato a Roma dopo una periodo di irreperibilità. Da qui, pertanto, il soprannome, “‘Mbrogghia” che gli è stato affibbiato (Quotidiano online)

Ma non va meglio nel resto della Romagna: Rimini registra 249 nuovi positivi per 100mila abitanti, mentre Ravenna 214, inserendosi così tra le dieci province col più alto numero di contagi. La provincia di Forlì-Cesena, con 311 nuovi casi per 100mila abitanti, è tra quelle d'Italia dove il covid-19 viaggia più velocemente. (ForlìToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr