Vodafone: serie Tik Tok contro la violenza sulle donne e per promuovere l’app Bright Sky

MondoMobileWeb.it INTERNO

Il controllo psicologico e l’abuso emotivo (60%) sono gli abusi più comuni, seguiti dalla violenza fisica (39%).

Gli 8 episodi della serie social sono scritti e interpretati da quattro tiktoker: Zof (Sofia Pannilini), Roberta Zacchero, Valeria Vedovatti e Daniele Davì (in collaborazione con Matilde Santantonio).

Sempre nell’indagine, meno della metà dei lavoratori (43%) ha affermato che il proprio posto di lavoro fornisce una qualche forma di supporto

Uno su dieci (10%) ha subito abusi al lavoro. (MondoMobileWeb.it)

La notizia riportata su altri media

L’iniziativa vuole inoltre promuovere la diffusione e utilizzo di Bright Sky, l’app sviluppata da Fondazione Vodafone per mettere a disposizione della comunità un sostegno concreto grazie alla tecnologia. (Teleborsa)

(Teleborsa) - Sono otto su dieci le donne che hanno subìto una violenza ma non hanno mai denunciato il loro maltrattante, secondo dati del Ministero dell'Interno. (Il Messaggero)

La campagna di Vodafone “Otto su Dieci”, creata insieme a We Are Social, vuole avvicinare anche il pubblico dei giovanissimi alla tematica e conferma l’impegno di Vodafone al fianco di tutte le donne nel contrastare ogni forma di violenza. (Mondo3)

Non mostra interesse nel sapere cosa sta accadendo nella casa accanto, neppure quando sente il rumore incessante della sirena di un’ambulanza. Come riportano i dati del ministero dell’Interno otto donne su dieci non hanno denunciato il loro aggressore dopo aver subito una forma di violenza. (Corriere della Sera)

Sono otto su dieci le donne che hanno subìto una violenza ma non hanno mai denunciato il loro maltrattante, secondo dati del Ministero dell’Interno. La campagna di Vodafone “Otto su Dieci” ha ricevuto il patrocinio dell’Autorità Garante per la Protezione dei dati personali (Key4biz.it)

È inoltre disponibile una nuova versione browser di Bright Sky, che la rende accessibile anche a coloro per cui sia impossibile utilizzarla da mobile per ragioni di sicurezza APPROFONDIMENTI NOI Giornata contro la violenza sulle donne: nasce a Nola centro a tutela. (Il Mattino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr