Se ne va un grande del cinema e della televisione: un tumore lo ha portato via a soli 54 anni

Se ne va un grande del cinema e della televisione: un tumore lo ha portato via a soli 54 anni
Bigodino.it CULTURA E SPETTACOLO

L’ultimo lavoro che ha portato a termine è stata la serie tv britannica “Belgravia” nel 2020

Il suo esordio nella televisione è da datare al 1992, quando recita per la prima volta nella serie tv “Metropolitan Police“.

La carriera di Paul Ritter. Paul Ritter era nato a Gravesend, in Gran Bretagna, il 5 marzo del 1966.

Paul Ritter, produttore cinematografico, ma soprattutto bravissimo attore del grande e del piccolo schermo, è morto all’età di 54 anni. (Bigodino.it)

Ne parlano anche altri giornali

Lutto nel mondo del cinema: a soli 54 anni, si è spento l’attore Paul Ritter. Aveva recitato anche in Chernobyl e Harry Potter. Una tragica notizia quella riferita poco fa dal sito della Bbc: l’attore britannico Paul Ritter è morto a soli 54 anni, stroncato da un tumore al cervello. (Inews24)

Si è spento a 54 anni l'attore famoso per aver interpretato l'ingegnere russo in Chernobyl. Aveva recitato anche al fianco di Helen Mirren, interpretato il generale Suvorov nella miniserie del 2019 Caterina la Grande (LaScimmiaPensa.com)

Ne ha dato il suo notizia il suo agente: “Si è spento serenamente, a casa, nella giornata di lunedì, con la moglie Polly e i figli Frank e Noah. E' morto a 54 anni, a causa di un tumore al cervello, l'attore britannico Paul Ritter, interprete di film e serie tv di successo da Chernobyl a Harry Potter e il principe mezzosangue. (Sky Tg24 )

Morto Paul Ritter, l'attore di Chernobyl e Harry Potter aveva un tumore al cervello

L'attore si è spento serenamente nella sua abitazione, assistito dalla moglie Polly e dai figli Frank e Noah. Era stato anche nel cast di Inferno (2016) di Ron Howard (La Repubblica)

L’attore è deceduto lunedì a causa di un tumore al cervello: «È morto sereno, a casa, con la moglie Polly e i figli Frank e Noah al suo fianco — ha detto il suo agente nell’annunciarne la scomparsa. Era un attore di grande talento, capace di interpretare un’enorme varietà di ruoli sul palco e davanti allo schermo. (Corriere della Sera)

A confermarlo il suo portavoce, che ha confermato che l'attore si è spento serenamente a casa con sua moglie Polly e i figli Frank e Noah al suo fianco. Tra i suoi film 'Harry Potter e il principe mezzosangue', 'Quantum of Solace' della saga di James Bond, 'Son of Rambow - Il figlio di Rambo', 'The Eagle'. (QUOTIDIANO.NET)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr