Solinas: "Bene controllare che chi arriva in Sardegna non sia positivo, non serve il green pass per locali e ristoranti"

Casteddu Online INTERNO

Se chi è positivo non può imbarcarsi su navi e aerei, in Sardegna non c’è bisogno di utilizzare il green pass per ristoranti, hotel e altri locali”, ha spiegato Solinas che entro oggi dovrebbe emanare la nuova ordinanza sui controlli agli arrivi in Sardegna

Solinas: “Bene controllare che chi arriva in Sardegna non sia positivo, non serve il green pass per locali e ristoranti”.

Il parere del governatore è un no al green pass alla francese, come si legge dalle sue parole di oggi a Sassari riportate dall’Ansa: “”Diciamo anche che attualmente la situazione è sotto controllo; fortunatamente le ospedalizzazioni sono basse e questo ci consente di governare il tempo in maniera migliore”. (Casteddu Online)

La notizia riportata su altri giornali

Chi invece non lo ha fatto è il benvenuto e “può entrare nel punto vendita senza mascherina”. Nel cartello si legge anche che il vaccino Covid “è illegale, è un siero genico sperimentale fino al 2023, che non dà immunità e può portare alla morte” (L'Unione Sarda.it)

Risale il tasso di positività e in un solo giorno 13 nuovi ricoveri, ora la situazione in piena estate fa paura con grandi incognite per il turismo. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale sono stati riportati 190 nuovi casi. (Casteddu Online)

Attualmente la prima inoculazione o la monodose è stata data a 945.846 residenti, mentre la seconda dose a 663.559 sardi. Poi ne abbiamo altri 5 con prima dose di vaccini vari e questo dimostra che la prima dose può coprire ma non in maniera certa ed è chiaro che servono entrambe le dosi per essere protetti». (La Nuova Sardegna)

Il tasso di positività cioè il rapporto tra nuovi casi e tamponi eseguiti sale al 4,6%. In totale sono stati eseguiti 1.436.313 tamponi, per un incremento complessivo di 4.100 test rispetto al dato precedente. (SardiniaPost)

Chi ha provato a prenotare oggi il proprio vaccino anti Covid si è trovato davanti alla sorpresa: “Nessuna disponibilità: i centri vaccinali che fanno riferimento al Cap inserito di Cagliari al momento non hanno disponibilità per la vaccinazione”. (Casteddu Online)

I contagi crescono ancora, e di molto, in Sardegna: sono 190, 4.100 tamponi. Attualmente in Sardegna sono 1.518 le persone in isolamento domiciliare e 55.171 i guariti (+11). (YouTG.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr