Milinkovic, tutto è ancora possibile. E la Lazio…

Milinkovic, tutto è ancora possibile. E la Lazio…
Lazio News 24 SPORT

Kezman potrebbe presentare un’offerta allettante per il serbo e a quel punto i biancocelesti potrebbero prenderla in considerazione.

E intanto come possibile sostituto il sogno resterebbe sempre Zielinski, con il Napoli che però potrebbe sparare alto e chiedere 40 milioni

Tanti dubbi e poche certezze per quel che riguarda la situazione di Sergej Milinkovic.

E intanto la Lazio pensa al sostituto. (Lazio News 24)

La notizia riportata su altri giornali

Il ds Tare propone il 19enne Luka Sucic del Salisburgo, ma potrebbe diventare un'idea anche Ivan Ilic dell'Hellas Verona. Lazio, c'è vita oltre SMS? (TUTTO mercato WEB)

Sergej Milinkovic-Savic, centrocampista classe 1995 della nazionale serba, non sarebbe ancora certo di giocare la stagione che sta per iniziare con la maglia della Lazio. Milinkovic-Savic piace molto alla Juventus, che, però, dovrà cedere in mediana prima di fare un'offerta interessante alla Lazio (Tutto Juve)

Piuttosto che cedere il giocatore a un prezzo inferiore ai 70 milioni Lotito preferisce tenerlo, consapevole del legame che lega Milinkovic alla piazza. Per ora i Red Devils non avrebbero intenzione di mettere sul tavolo più di 50 milioni, cifra che Lotito non intende prendere in considerazione. (La Gazzetta dello Sport)

Sarri su Milinkovic: «È di altissimo livello, ma ha ancora potenzialità inesplorate»

PAREDES VUOLE LA JUVE: SI LAVORA PER UN PRESTITO SECCO. La Juve vuole un regista e il nome caldo è sempre quello di Paredes, il cui contratto scade tra un anno Il serbo sarebbe il nuovo sogno per il centrocampo. (Sport Mediaset)

Questa è stata la scelta fatta dagli utenti di Calciomercato.it al quale è stato chiesto quale sarebbe il colpo che avrebbe più chance di riportare la Juventus a vincere un trofeo. I tifosi però hanno già deciso, è lui l’uomo giusto per tornare a vincere. (CalcioMercato.it)

In alcuni momenti della partita privilegiava l’estetica, la giocata che definisco effimera, a scapito dell’efficacia. MILINKOVIC – «Sergej è di livello altissimo, piccoli difetti e potenzialità ancora inesplorate. (Lazio News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr