Sopravvissuto al covid, medico in pensione torna a lavorare per i vaccini

Sopravvissuto al covid, medico in pensione torna a lavorare per i vaccini
Primocanale SALUTE

"Qualcuno sì e lo dice apertamente, altri lo mascherano, un po' di paura per i vaccini c'è". Lei ha avuto il covid può togliere la mascherina?

Perchè la scelta di tornare a lavorare e a Begato?

A Begato stanno buttando giù casermoni popolari, gli abitanti come lo stanno vivendo?

opravvissuto al covid, medico in pensione si offre volontario per i vaccini alla gente di Begato, uno dei quartieri popolari della città, la zona della Diga tanto brutta da essere buttata giù. (Primocanale)

Ne parlano anche altri media

Dal 21 marzo, tramite piattaforma online, possono prenotarsi anche i soggetti fragili (qui l’elenco completo). Puglia. Gli over 80 pugliesi possono prenotare la vaccinazione anti-Covid tramite il sito di PugliaSalute, nelle farmacie abilitate al servizio Farmacup e tramite il Cup della propria Asl. (Wired.it)

I problemi, dicono dall’Asst, si sono poi risolti Fuori dal Brixia Forum di Brescia, diventato hub vaccinale nella campagna contro il Covid, si sono formate lunghe code nella mattina di giovedì 29 aprile. (Il Fatto Quotidiano)

Leggi anche Calano casi e ricoveri, quasi tutti i parametri in miglioramento: ecco i numeri che permettono al Fvg la conferma della zona gialla. Lo comunicano il governatore Massimiliano Fedriga e il vice con delega alla Salute Riccardo Riccardi. (Il Messaggero Veneto)

GIAVENO, PRENOTAZIONE DEI VACCINI COVID IN COMUNE

Lombardia, verso le 110 mila dosi al giorno. «La Regione Lombardia ha superato le 92 mila dosi di vaccino anti Covid somministrate ieri (mercoledì 28 aprile ndr), il 25% di tutte le inoculazioni del giorno in Italia, oggi si arriverà a circa 110 mila. (L'Eco di Bergamo)

La revisione delle segnalazioni individuali e dei modelli di segnalazione non suggerisce che il vaccino abbia svolto un ruolo nei casi letal”. SOURCE: https://www.gov.uk/government. Condividi (Imola Oggi)

Condividi. dalla CITTÀ DI GIAVENO. GIAVENO – Si informa la cittadinanza che a partire da venerdì 30 aprile, parte il servizio di aiuto alla preadesione per i vaccini. (ValsusaOggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr