Giorgia Meloni: "Noi mostri? Questo è inaccettabile"

Giorgia Meloni: Noi mostri? Questo è inaccettabile
Liberoquotidiano.it INTERNO

Il centrosinistra teme le urne e i sondaggi danno in vantaggio il centrodestra e segnalano la crescita del partito della Meloni.

Una ammucchiata che di fatto potrebbe provocare un disatro elettorale tale da investire come uno tsunami la leadership di Letta.

Intanto il centrodestra guarda all'appuntamento del 25 settembre con fiducia nell'attesa di raccogliere i frutti nei seggi, dopo un'attesa durata fin troppo in tutti questi anni dominati da Giuseppi, il leader senza partito del Movimento Cinque Stelle

Ci dipingono come mostri, ma siamo un partito stimato al 25% dei sondaggi, poi vedremo alle urne, ma dire che siamo dei mostri allora vuol dire dirlo al 25% degli italiani e questo non è accettabile", ha spiegato la Meloni intervistata da Gennaro Sangiuliano, direttore del Tg2 (Liberoquotidiano.it)

Su altri giornali

Quanto al rapporto con l'Ue, la linea è "non svendere pezzi d'Italia per farsi dire bravi da altre nazioni". Lo ha detto Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia, questo pomeriggio alla Versiliana a Marina di Pietrasanta (Lucca). (L'HuffPost)

Meloni: Spero che si possa fare campagna sui contenuti, sono pronta al confronto. 05 agosto 2022. (Agenzia Vista) Lucca, 05 agosto 2022 "Spero che si possa fare campagna elettorale sui contenuti, sono disposta a parlare di tutto e voglio essere giudicata per questo", le parole di Giorgia Meloni al festival la Versiliana a Marina di Pietrasanta in Toscana. (Liberoquotidiano.it)

Manca meno di due mesi alle elezioni del 25 settembre e i sondaggi danno Fratelli d'Italia come primo partito attualmente. Io non consento questa lettura della mia nazione», dice Meloni. (LA NAZIONE)

Elezioni 2022, Meloni: "Noi mostri? E' come dirlo al 25% italiani"

Posti in piedi, si diceva, per la Meloni. "La concorrenza la facciamo fare ai balneari e ai tassisti, ai Benetton no – la posizione della presidente di Fdi –; non sono d’accordo (LA NAZIONE)

Preferisco dire una cosa di meno che posso fare piuttosto che dire una cosa in più che non posso fare. Ci dipingono come mostri, ma siamo un partito stimato al 25% dei sondaggi, poi vedremo alle urne, ma dire che siamo dei mostri allora vuol dire dirlo al 25% degli italiani e questo non è accettabile " (ilGiornale.it)

Così Giorgia Meloni, ospite del Versiliana Festival. "Invece ci dipingono come mostri, ma siamo un partito stimato al 25% dei sondaggi, poi vedremo alle urne, ma dire che siamo dei mostri allora vuol dire dirlo al 25% degli italiani e questo non è accettabile", afferma la leader di Fratelli d'Italia. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr