"Tasse al 15% per i big" Al G7 trovato l'accordo

il Giornale INTERNO

«Saluto con grande soddisfazione l'accordo sulla tassazione delle multinazionali.

Il secondo «pilastro» è rappresentato da un'aliquota globale minima «almeno del 15%» per la tassazione delle grandi imprese, che andrà applicata Paese per Paese.

Ma da ieri l'Irlanda con il suo 12,5% di aliquota è un po' meno appetibile come quartier generale per le big tech

Al G7 finanziario di Londra, che si è concluso ieri, si è raggiunta un'intesa di principio sulla tassazione globale degli utili. (il Giornale)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Infatti un accordo internazionale su un’aliquota minima del 25% consentirebbe all’Unione europea di aumentare i suoi ricavi fiscali di quasi 170 miliardi, “un incremento del 50% rispetto all’attuale gettito da corporate tax”. (Il Fatto Quotidiano)

Secondo Sunak verrà adottata con riferimento alle mega imprese con margini superiori al 10%. La supertassa globale che colpirà le multinazionali. Il Cancelliere dello Scacchiere britannico Rishi Sunak, il padrone di casa, l’ha definita una “stretta all’elusione fiscale”. (LA NOTIZIA)

Tassa minima globale. Così Mario Draghi in una rapida presa di posizione in calce alla stretta di mano siglata:. Saluto con grande soddisfazione l’accordo sulla tassazione delle multinazionali raggiunto oggi a Londra dai Ministri delle finanze del G7. (Punto Informatico)

Quarto, quinto, sesto e settimo posto sarebbero, rispettivamente, di Francia con 4,3 miliardi, Lussemburgo con 4,1 miliardi, Polonia con 3,7 miliardi e Austria con 3 miliardi (Sky Tg24 )

Ai ministri si sono aggiunti i banchieri centrali, i presidenti del Fondo Monetario Internazionale, della Banca Mondiale, del Financial Stability Board, dell’Eurogruppo e del Ocse. (Startmag Web magazine)

Infine, con una tassa al 30% si arriverebbe alle cifre indicate all'inizio (269,7 per i Paesi Ue nel complesso, e 15,7 per l'Italia). Non poco stando ha calcolato il neonato Osservatorio fiscale europeo in uno studio sull'impatto di una potenziale tassa minima comune sui profitti. (Today.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr