Imprenditoria agricola femminile, nuove disposizioni con il decreto Sostegni bis

Sicilia Agricoltura ECONOMIA

Tutte le misure previste per gli imprenditori agricoli tra i 18 e i 40 anni sono state infatti estese anche alle donne, indipendentemente dall’età.

Quali imprese possono beneficiarne. Chiaramente, non tutte le imprese agricole possono beneficiare delle agevolazioni previste dal decreto per l’imprenditoria under 40

Si tratta ad esempio, dunque, di quelle agevolazioni previste dal Capo III del decreto 185/2000. (Sicilia Agricoltura)

Su altri giornali

Oggi mettiamo in circolo altri 48 milioni di euro: intendiamo stimolare la competitività delle nostre aziende, cofinanziando investimenti legati alla realizzazione di opere e impianti o all’acquisto di nuove apparecchiature”. (QuiBrescia.it)

L’Agenzia veneta per i pagamenti ha completato i pagamenti dovuti agli agricoltori relativi all’anticipazione della Domanda Unica 2021. Due misure a sostegno della crescita e della competitività delle nostre imprese, soprattutto in un momento in cui la crisi legata all’emergenza sanitaria Covid-19 non si può considerare ancora totalmente superata (La voce di Rovigo)

Due misure a sostegno della crescita e della competitività delle nostre imprese, soprattutto in un momento in cui la crisi legata all’emergenza sanitaria Covid-19 non si può considerare ancora totalmente superata Ad oggi risultano beneficiarie altre 75 aziende agricole, per un importo di oltre 3 milioni di euro. (RovigoInDiretta.it)

Oggi mettiamo in circolo altri 48 milioni di euro: intendiamo stimolare la competitività delle nostre aziende, cofinanziando investimenti legati alla realizzazione di opere e impianti o all’acquisto di nuove apparecchiature». (varesenews.it)

Oggi mettiamo in circolo 48 milioni di euro: intendiamo stimolare la competitività delle nostre aziende, cofinanziando investimenti legati alla realizzazione di opere e impianti o all'acquisto di nuove apparecchiature". (Yahoo Finanza)

L’operazione ha interessato più di 800 aziende agricole del Veneto, che ne hanno fatto richiesta in sede di presentazione dell’ultima DU, per una somma complessiva pari a 9,4 milioni di euro. “In tutto, dunque, gli anticipi DU e le erogazioni IPA stanno immettendo nel comparto delle aziende agricole liquidità complessiva per più di 12 milioni di euro – conclude Caner -. (Regione Veneto)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr