Lo youtuber Dream accusa PewDiePie di fare clickbait usando il suo nome e immagine – NotiziaVideogiochi per PC e console | Multiplayer.it

Lo youtuber Dream accusa PewDiePie di fare clickbait usando il suo nome e immagine – NotiziaVideogiochi per PC e console | Multiplayer.it
HelpMeTech SCIENZA E TECNOLOGIA

Il noto youtuber Dream, legato da tempo a questioni su Minecraft, ha accusato PewDiePie di voler fare clickbait utilizzando il suo nome e la sua immagine, sebbene abbia anche riferito di non provare alcun rancore per la questione, rientrando nel “circolo di YouTube” con una dinamica che lui stesso ha utilizzato in passato.

o youtuber Dream sostiene che PewDiePie usa il suo nome e la sua immagine per fare clickbait in un video sui maggiori streamer colti a usare cheating. (HelpMeTech)

Se ne è parlato anche su altri media

rancesco Pardini e il suo PokéRadar e il 16 Bit di Francesco Serino sono i due appuntamenti principi del pomeriggio Twitch di Multiplayer.it. Oggi, per esempio, metterà in fila tutti i giochi usciti finora, facendo … | Notizie giochiRead More. (HelpMeTech)

Dopo la puntata sul futuro degli FPS e quella dedicata alle produzioni indipendenti dell’etichetta EA Originals, il publisher è tornato dunque a parlare dei titoli EA Sports con la nuova edizione del simulatore di football americano. (HelpMeTech)

(HelpMeTech)

Incendi, appicca roghi lungo la strada, arrestato 55enne nel cosentino 

Su sito ufficiale PlayStation spunta una versione beta test di Gran Turismo 7. L’indizio, che è praticamente una prova, arriva direttamente dal sito ufficiale PlayStation. (HelpMeTech)

Giunti sul posto i militari hanno accertato che effettivamente c’era una serie di piccoli focolai appiccati a breve distanza uno dall’altro. Su disposizione dell’autorità giudiziaria, l’uomo è stato posto ai domiciliari (Corriere di Lamezia)

tando ad un profilo LinkedIn, The Coalition, lo studio che gestisce la proprietà intellettuale di Gears of War, sarebbe al lavoro su di una nuova proprietà intellettuale. The Coalition non si starebbe occupando soltanto della proprietà intellettuale di Gears of War, ma ne starebbe sviluppando una completamente nuova, stando a un profilo LinkedIn, quello del level designer Pedro Camacho D’Andrea, impiegato proprio nello studio first party di Xbox. (HelpMeTech)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr