Green pass: Garante privacy dà il via libera a certificati e app Immuni, ma blocca IO

Green pass: Garante privacy dà il via libera a certificati e app Immuni, ma blocca IO
HDblog INTERNO

Il Garante era stato molto critico nei confronti dei green pass nazionali evidenziando le gravi criticità contenute nel decreto riaperture.

Lo stop è comunque temporaneo, l'app potrà essere usata per gestire i green pass dopo aver risolto i problemi evidenziati

I green pass nazionali hanno ricevuto l'approvazione del Garante Privacy: l'Autorità italiana per la protezione dei dati personali ha espresso parere favorevole allo schema del decreto attuativo che attiverà la Piattaforma Nazionale-DGC (Digital Green Pass) vale a dire l'infrastruttura a cui è demandato il compito di rilasciare i certificati. (HDblog)

Ne parlano anche altri giornali

In una nota stampa rilasciata durante la giornata odierna, la società PagoPA ha fermamente smentito l’affermazione del Garante per la protezione dei dati personali riguardo alle cosiddette “Certificazioni verdi COVID-19” (Green Pass). (MobileWorld)

52/2021 prima del loro utilizzo per emettere Green Pass;. I rilievi su app IO si sommano a quelli relativi al funzionamento del Green Pass. (Cyber Security 360)

In particolare, il Garante chiede chiarezza sulle finalità per le quali potrà essere richiesto il green pass che dovranno essere stabilite con una norma di rango primario. Profili sui quali l'Autorità aveva già richiamato l'attenzione con diversi provvedimenti del 2020 fornendo peraltro indicazioni per rendere conforme l'uso dell'app alla normativa sulla privacy (Rai News)

Green pass, il garante della Privacy dà il via libera ma blocca l’utilizzo dell’App IO

Lo schema di decreto avrebbe infatti raccolto tutti i rilievi effettuati dal Garante, ma rimane qualche dubbio invece sugli strumenti che i cittadini potranno usare per scaricare e quindi esibire il certificato. (DDay.it - Digital Day)

In particolare, il Garante chiede chiarezza sulle finalità per le quali potrà essere richiesto il green pass che dovranno essere stabilite con una norma di rango primario. In merito alle app per recuperare il green pass, il Garante ha autorizzato l'uso dell'App Immuni, ma ha rinviato l'impiego dell'App IO a causa delle criticità riscontrate. (LA NAZIONE)

3' di lettura. Di fatto i green pass nazionali dei singoli Paesi saranno immessi nella piattaforma comunitaria che raccoglie i dati di tutti i certificati (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr