Inzaghi, con il ritorno di Darmian hai due fasce top

Inter-News SPORT

Protagonista Darmian che, sull’occasione del gol di Sanchez, scippa Alex Sandro e Chiellini del pallone servendolo al cileno (vedi articolo).

Con il ritorno del 36 nerazzurro ora Inzaghi ha due corsie di tutto rispetto e altissimo livello.

Inzaghi ha due corsie laterali dunque da top team che in un 3-5-2 risultano super importanti

Ora Simone Inzaghi ha due fasce da top team.

Sulla destra il tecnico può scegliere se affidarsi alla forza fisica di Dumfries o all’intelligenza tattica proprio di Darmian (vedi articolo). (Inter-News)

Su altri media

In gol dopo appena 12' con Muriel, Freuler e compagni hanno trovato la rete della sicurezza solamente all'88' grazie a Maehle, che ha sancito così la vittoria della Dea I campioni d'Italia si sono aggiudicati il trofeo per la 6a volta, la prima dal 2010, superando la Juventus a San Siro per 2-1 grazie a un incredibile gol di Alexis Sanchez all'ultimo secondo dei supplementari. (RSI.ch Informazione)

Le telecamere in presa diretta non sono riuscite ad immortalare il momento, ma hanno evidenziato la “sorte” capitata ad un cartellone pubblicitario, letteralmente distrutto a causa dell’ira di Simone Inzaghi, che ha avuto ben più di qualcosa da ridire al direttore di gara Partita vibrante al San Siro: i primi 45 minuti di gioco si sono chiusi sul risultato di 1-1, con Lautaro Martinez che ha risposto all’iniziale vantaggio di Mckennie, ma non sono mancati i momenti di tensione. (JuveLive)

La Juventus a sorpresa trova il vantaggio al 25’ grazie al colpo di testa di McKennie su cross di Morata. TABELLINO INTER-JUVENTUS 1-1. Marcatori: McKennie al 25’, Lautaro al 35’ su rig (Calcio In Pillole)

Il centrocampista dell'Inter anticipa il difensore che non frena la sua corsa e genera un contatto che fa crollare a terra il n°23 interista, che chiede il penalty. Il Var analizza il contatto e conferma la decisione del direttore di gara senza richiamarlo all'on field review: non è rigore. (Sport Mediaset)

Juventus (4-3-3): Perin; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; McKennie, Locatelli (91′ Bentancur), Rabiot; Bernardeschi (79′ Arthur), Morata (87′ Kean), Kulusevski (74′ Dybala) Ultime calcio. L'Inter vince la Supercoppa. (CalcioNapoli24)

L'episodio decisivo al 120', dopo una partita che non si era sbloccata dall'1-1 fissato dal colpo di testa di McKennie e dal rigore di Martinez . Darmian si avventa sul pallone, anticipando Chiellini: una occasione troppa ghiotta per Sanchez, che segna la rete della Supercoppa (Tuttosport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr