La destra trionfa a Madrid: “Ora sconfiggiamo Pedro Sanchez”. Pablo Iglesias: “Lascio la politica”

La destra trionfa a Madrid: “Ora sconfiggiamo Pedro Sanchez”. Pablo Iglesias: “Lascio la politica”
La Stampa ESTERI

Ma la notizia arriva nella notte: Pablo Iglesias, fino a poco fa vicepremier, lascia Podemos e la politica attiva.

La destra stravince le elezioni della Comunità di Madrid e mette in discussione la stabilità del governo socialista.

Il vero sconfitto è il Partito socialista.

Scompare invece Ciudadanos, il partito liberale che passa da 26 seggi a zero (tutti finiti alla destra)

Per la sinistra è un disastro, in primis per i socialisti, superati anche da una lista civica Mas Madrid. (La Stampa)

Ne parlano anche altre fonti

"Hanno detto nelle piazze che si può fare e oggi noi diciamo che possiamo". (La Repubblica)

Per Pablo Iglesias, l’ormai ex leader di Podemos, la sconfitta alle elezioni amministrative di Madrid era scontata, ma il tracollo del partito da lui fondato 7 anni fa è stato tale da rendere inevitabile un addio . (L'HuffPost)

Iglesias ha parlato di "tragedia", di "trionfo della destra trumpista", e ha annunciato il suo passo indietro per permettere il rinnovamento della sua forza politica Il matador è Isabel Díaz Ayuso, leader in ascesa della destra spagnola, il toro sanguinante è la sinistra. (Euronews Italiano)

Il sacrificio-suicidio di Pablo Iglesias nell'arena di Madrid

Advertising. Tivexen : RT @Tg3web: Isabel Díaz Ayuso, astro nascente della destra spagnola, trionfa nella elezioni regionali di Madrid. (Zazoom Blog)

Iglesias: "Me ne vado" - "Lascio tutti i miei incarichi", ha detto Iglesias commentando la netta vittoria dei popolari. LEGGI ANCHE > La Spagna ha un governo: il socialista Pedro Sanchez è stato eletto premier, coalizione con Unidas Podemos (Notizie - MSN Italia)

La sua intenzione è quella di cedere la guida della formazione a Yolanda Diaz, che lo ha sostituito come vicepremier e riveste la carica di ministra del Lavoro Il Partito popolare al potere da 26 anni ha più che raddoppiato i seggi, fermandosi a soli 5 dalla maggioranza assoluta. (RSI.ch Informazione)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr