Trovato cadavere tra gli scogli a Sanremo

Trovato cadavere tra gli scogli a Sanremo
Sky Tg24 INTERNO

Il corpo trovato oggi non corrisponderebbe a questa persona.

Il secondo natante alla deriva era un gommone con l'attrezzatura da pesca a bordo e accertamenti sono in corso per stabilire eventuali connessioni

E' stato un passante a lanciare l'allarme al 112 e sul posto sono intervenuti polizia, guardia costiera e vigili del fuoco.

- SANREMO, 04 AGO - Il corpo di un uomo, in avanzato stato di decomposizione, è stato trovato tra gli scogli a Capo Verde, a Sanremo. (Sky Tg24 )

Se ne è parlato anche su altri media

L'uomo indossa un costume: il corpo è stato notato da alcuni bagnanti. Le operazioni di recupero del corpo senza vita sono durate tutta la mattina, con difficoltà tecniche: i Vigili del fuoco sono intervenuti con un'autoscala e un toboga, con una temperatura che sfiora i 40 gradi. (La Stampa)

Maggiori particolari più tardi Il corpo di un uomo, in avanzato stato di decomposizione è stato trovato tra gli scogli nella zona di Capo Verde a Sanremo. (SanremoNews.it)

Al momento risulta ancora impossibile stabilire l'età della vittima, le cause e il momento del decesso. Nei giorni scorsi era stato lanciato l'allarme per due imbarcazioni alla deriva, tra Sanremo e Bordighera. (Primocanale)

Trovato il cadavere di un uomo in mare a Sanremo, aveva alcuni tatuaggi

Il Capo è chiamato Verde perché immerso nella natura, affacciato su acque cristalline, e così sarebbe se non fosse che a terra si trova un fiorire di discariche abusive. Sono stati scoperti stamani dalle forze dell’ordine, intervenute per il rinvenimento di un cadavere nella zona del depuratore cittadino, alcuni depositi di inerti e materiale per l’edilizia, lasciati da ignoti in più angoli invisibili dall’Aurelia nel tratto alla periferia est di Sanremo. (Riviera24)

Non è escluso, però, che si tratti del cittadino tedesco di circa 50 anni che la scorsa settimana aveva affittato un’imbarcazione trovata poi a largo di Capo Verde. A bordo del piccolo natante, i militari della guardia costiera avevano trovato un biglietto di addio (Riviera24)

Il corpo rinvenuto oggi, tuttavia, non corrisponderebbe a questa persona Nei giorni scorsi era stato lanciato l'allarme per due imbarcazioni alla deriva, tra Sanremo e Bordighera. (Prima la Riviera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr